News Giffoni Film Festival - Conferenza Stampa - PAN Napoli - Ph. A. Moraca

Pubblicato il giugno 20th, 2012 | da Angelo Moraca

0

Presentato a Napoli il Giffoni Film Festival. La conferenza stampa

Giffoni Film Festival e Neapolis Rock Festival. La musica di fonde con il cinema. Giovani talentuosi e personaggi noti del mondo dello spettacolo si ritroveranno insieme per 11 giorni, dal 14 Luglio al 24 Luglio p.v. La location sarà Giffoni Valle Piana in provincia di Salerno, il tema “La felicità”. François Truffaut, affermato regista francese di fama internazionale, fece visita al Giffoni Film Festival nel 1982 e scrisse così: “Di tutti i festival del cinema, quello di Giffoni è il più necessario”. Nasce nel 1971 da un’idea di Claudio Gubitosi, tutt’ora direttore artistico, che ha presenziato ieri, 19 Giugno 2012,  la conferenza stampa di presentazione della 42ma edizione del Giffoni Film Festival al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli.

Numerosi gli ospiti presenti in sala, dagli amici che hanno accompagnato il direttore artistico in questo lungo viaggio iniziato più di 40 anni fa, a giornalisti, photo reporter e Tv nazionali. Anche direttori e manager delle aziende che tramite il loro contributo hanno permesso la realizzazione dell’evento. Ma le sorprese non finiscono qui. Quest’anno è stata siglata un accordo (con durata triennale) tra Giffoni Film Festival e il Neapolis Rock Festival, il più importante evento musicale del Sud Italia. Quest’ultimo conta la sedicesima edizione (la prima si tenne nel 1997 nell’area denominata Italsider con sede a Bagnoli – Napoli) e tra gli ospiti delle edizioni passate possiamo citare nomi come: David Bowie, R.E.M., Aerosmith, Lenny Kravitz, Patti Smith, Jamiroquai, Iggy Pop, Carlos Santana ma anche artisti italiani come Vasco Rossi, Pino Daniele, Zucchero, Max Gazzè, Gianna Nannini, Franco Battiato, Almamegretta, Marlene Kuntz e così via.

Giffoni Film Festival - Conferenza Stampa - PAN Napoli - Ph. A. Moraca

Il tema di quest’anno, già scritto, è “La Felicità”. Non è stato scelto a caso, come spiega il direttore artistico Claudio Gubitosi, bensì pensato e realizzato in un periodo – questo periodo! – dove i continui tagli da parte del governo e il disinteresse generale della popolazione ci stanno trascinando verso l’oblio. Il Giffoni Film Festival –  continua – sente l’esigenza di modificare, di evolversi, di puntare e scommettere sulla cultura e sull’arte , le ultime due frontiere da cui dovrà ripartire tutto. Assumere il ruolo di ammortizzatore sociale della cultura, offrire ai giovani e alle famiglie uno spazio, un tempo da dedicare alla cura di se stessi. E l’arte rappresenta il trampolino di lancio. Per questo, anche, il tema della felicità: non si limiteranno gli eventi nell’area adibita al Festival, ma in tutta la città di Giffoni Valle Piana, cui è stata chiesta – ed ottenuta – la collaborazione ed il supporto dei commercianti tutti, al fine di garantire beni necessari e godersi un pò di relax, in un clima di festa.

Giffoni Film Festival - Conferenza Stampa - PAN Napoli - Ph. A. Moraca

154 opere in programma: 74 lungometraggi e 84 cortometraggi selezionati su 1800 produzioni in preselezione, serie TV, teaser, spot e documentari. Così come vuole la tradizione, la giuria sarà composta da 3300 giovani (nelle precedenti edizioni erano 2800) dai 3 ai 23 anni provenienti da 54 Nazioni (nelle precedenti edizioni erano 42) e 160 città italiane. Aggregazione e condivisione. Queste le due parole chiave.

Per tutto l’anno, i giovani provenienti da ogni città d’Italia e da ogni parte del mondo, si sono incontrati ed hanno presentato i loro progetti, hanno discusso, partorito idee, ed ora si ritroveranno a discuterne e scegliere i migliori lavori proposti con personaggi del calibro di Jessica Alba, Dianna Agron, Jean Reno, Leonardo Pieraccioni, Claudio Gioè, Sonia Bergamasco e così via…giusto per citarne alcuni. Le sezioni competitive sono: Elements +3 (3-5 anni), Elements +6 (6-9 anni), Elements +10 (10-12 anni), Generator +13 (13-15 anni), Generator +16 (16-17 anni), Generator +18 (dai 18 anni in su).  Saranno proposte, ancora, alcune anteprime come “Madagascar 3 – Ricercati in Europa”, “All you can dream” (che vede per la prima volta sul grande schermo la cantante Anastacia nel ruolo di se stessa) e “L’Era Glaciale 4 – Continenti alla deriva”. 

Ancora, tante mostre ed artisti di strada si esibiranno nelle vie e nelle piazze principali della città, con l’intento di coinvolgere quante più persone possibili. Saggi di danza ed esposizioni di opere d’arte con la collaborazione dell’Accademia della Moda di Napoli che ha offerto il suo contributo per il design delle maglie ufficiali dell’evento. Un’anteprima si terrà nei giorni del 9 e 10 Luglio p.v. all’ospedale Bambino Gesù di Roma, dove i bambini potranno vivere un momento di gioia tramite la visione dei film e l’ascolto di buona musica. Numerosi gli sponsor che hanno sostenuto l’organizzazione del Festival – che gode quest’anno anche della collaborazione di Nazioni come Argentina, Albania e Brasile – che non si sono limitati ad un esborso di denaro. Proporranno attività a scopo sociale come il corso di sicurezza stradale per bambini presenziato dai Vigili Urbani del Comune di Milano. Ma non solo questo.

Giffoni Film Festival - Conferenza Stampa - PAN Napoli - Ph. A. Moraca

Oltre alla “Maratona Tim Burton” (che prevederà la proiezione di ben 7 pellicole del regista americano), come già anticipato la 42ma edizione del Giffoni Film Festival vede la presenza del Neapolis Rock Festiaval, il più importante appuntamento musicale del Sud Italia, arrivato alla 16ma edizione. La sezione Masterclass, in particolare, vedrà la partecipazione, l’interazione tra giovani artisti e personaggi del calibro di Franco Battiato, Patti Smith, Vittorio Giacci (giusto per citarne alcuni) che terranno lezioni nell’infinito territorio della creatività e dell’espressione artistica, offrendo così un contributo umano a tutti i giovani che coltivano il sogno di poter esprimere attraverso l’arte, il proprio mondo.

Ci sarà la partecipazione del Conservatorio “G. Martucci di Salerno”, impegnato in attività musicali e i concerti, a prezzi accessibili per tutti e possibilità di sottoscrivere un abbonamento. Saranno presenti come headliner: Patti Smith (19 Luglio), Caparezza (17 Luglio), Pino Daniele (15 Luglio), Teatro degli Orrori (18 Luglio) – giusto per citarne alcuni – e band emergenti selezionate ad hoc dopo aver partecipato e superato dei contest voluti per l’occasione.

Appuntamento, dunque, il prossimo 11 Luglio a Giffoni Valle Piana in provincia di Salerno (Italia) per un Festival unico nel suo genere ed apprezzato in tutto il mondo.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi