News no image

Pubblicato il giugno 11th, 2009 | da Luisa Fazzito

0

Hadopi: la legge francese è anti costistuzionale

Dopo il parere favorevole del Parlamento francese sulle norme antipirateria che prevedevano sanzioni per coloro che effettuano download illegale, l’Hadopi, ovvero l’autorità amministrativa istituita per individuare gli utenti
trasgressori“, ha ricevuto un secco no dalla Corte Costituzionale francese.

Internet è una componente della libertà di espressione e di consumo e nel diritto francese c’è la presunzione d’innocenza” per cui “solo il giudice può pronunciare una sanzione, e solo dopo aver stabilito che si tratta di illegalità“- questo l’intervento della Corte Costituzionale.
Dunque la legge di Sarkozy è da rifare.

L’unica azione che possono svolgere le major è quella di avvertire e diffidare l’utente in caso di ripetuti download illegali.

Esultano i socialisti francesi che, dopo l’approvazione della legge da parte del Parlamento francese, avevano dichiarato di rivoldersi alla Corte Costituzionale in quanto ritenevano tale provvedimento “assurdo e inapplicabile“.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi