News evidenzaafter

Pubblicato il agosto 1st, 2013 | da Carmen Pierri

0

“Hai Paura del Buio? 2013”, annunciato il cast del festival

La musica italiana indipendente negli ultimi anni ha avuto un’espansione non indifferente, merito di chi, da decenni, con tutte le sue forze si impegna ad affermarsi nel panorama musicale. Nasce quest’anno una nuova realtà musicale, nonostante la crisi dei festival nostrani, ” Hai Paura del Buio? 2013 “.

Protagonisti indiscussi del 2013 sono gli Afterhours che dopo 16 anni, vincono il premio MEI come miglior album indipendente degli ultimi 20 anni con “Hai Paura Del Buio?” del 1997. Quest’anno Manuel Agnelli si è impegnato a rendere questo album più di una successione di brani, trasformandolo in un vero e proprio festival, dalla filosofia sopra le righe per quei festival che vengono concepiti qui in Italia. Promuovere la musica indipendente, lasciare aperto uno spazio per la conoscenza di quest’ultima, insieme allo spettacolo, al teatro e alle arti che possono risiedere nel concetto allargato di musica, sono le priorità di “Hai Paura del Buio? 2013“, che parte il 30 Agosto 2013. Durante la conferenza stampa del Traffic Free Festival di Torino, lo stesso direttore artistico Manuel Agnelli ha annunciato il cast del festival che si terrà a Torino a fine mese, ovviamente con ingresso gratuito.

Hai Paura del Buio? 2013

Hai Paura del Buio? 2013

Sviluppatosi sulla scia del “Tora! Tora!” come realtà alternativa, “Hai Paura del Buio? 2013” sarà una proposta unica, sarà un luogo e soprattutto un’occasione dove poesia, pittura, arti visive, danza e musica saranno messe insieme, per rientrare nel concetto di evasione, termine molto importante per un album come quello degli Afterhours dal quale prende il nome questo nuovo festival italiano. La paura ci tiene fermi e ci tiene ancorati alle nostra abitudini a causa dell’incertezza. Non sappiamo cosa ci riserva il futuro e quindi ci rintaniamo nelle nostre sicurezze e nella nostra routine, dalla quale difficilmente siamo spinti ad evadere. La cultura come l’arte è l’unico modo che ci rimane per fare politica dice Manuel Agnelli, e così dobbiamo tenerci stretta l’opportunità di esprimerci in questo modo, diffondendo il nostro inconfondibile modo di fare cultura.

Il cast annunciato è davvero ricco di personalità in vista dell’attuale panorama musicale italiano, e prevede svariate performance che vestono di nuovo l’idea che abbiamo di musica e di arte: Afterhours (concerto elettrico), Cristiano Carotti (installazioni), Matteo Castellano  (concerto), Guido Catalano (poesia), Valentina Chiappini (performance), Dargen D’Amico (dj set), Eleonora Di Vita (danza), Fuzz Orchestra (concerto), Enrico Gabrielli (orchestrina di liscio/der mauer- avanguardia), Il Teatro Degli Orrori (concerto), La Morte (concerto esibizione), Marta Sui Tubi (concerto), Antonio Rezza e Flavia Mastrella (teatro), Motus (performance teatrale), Gruppo di Slam Poetry curato da Marco Philopat (contest di poesia), Daniele Silvestri (concerto), Graziano Staino (video performance), Isabella Staino (installazione pittorica), Vincenzo Vasi (performance). Ad accompagnare i nomi “più grandi” ogni giorno il programma si arricchirà di nuovi adesioni, nuovi live e nuovi appuntamenti non solo musicali. L’appuntamento è per il 30 Agosto 2013 a Torino, con la nascita di una nuova realtà artistica e culturale.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi