News Hip-Hop singers B-Real (L) and Sen Dog (

Pubblicato il luglio 5th, 2011 | da Luisa Fazzito

0

L’hip hop invade Milano con Cypress Hill, Public Enemy e House Of Pain

Appassionati dell’Hip Hop siete pronti a vivere una delle giornate più movimentate dell’estate? L’evento hip hop dell’anno sta per avvicinarsi, il 12 Luglio infatti l’Arena Civica di Milano vedrà l’esibizione di Cypress Hill, Public Enemy e House Of Pain. L’apertura sarà affidata all’unico italiano nel bill: Noyz Narcos, scelto per questa data memorabile proprio per la sua capacità di incidere sulla scena attuale con tutta la carica hardcore, truce, di puro rap metropolitano che lo contraddistingue.

© THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images

I Cypress Hill, considerato tra i gruppi pilastri del latin rap e un gruppo molto influente per il rap durante gli anni novanta. La band raggiunge il successo tra il pubblico grazie tematiche a metà strada tra racconti e immaginario da sobborgo metropolitano: quello di South Gate, California, zona di Los Angeles dove gli scontri tra band, soprattutto Bloods, Crips e gruppi messicani, raggiunsero il loro apice durante i primi ’90. La legalizzazione delle droghe leggere e e lo stile unico della band sono gli elementi caratterizzanti dei Cypress Hill. Negli ultimi 15 anni i Cypress hanno dato vita a ben 8 album, alcuni di questi vantano collaborazioni illustri come l’ultimo disco “Rise Up” (2010) dove figurano Everlast, Daron Malakian (System Of A Down) e Tom Morello (oltre all’idolo del reggaeton e delle senoritas latine Pitbull). Recentemente B-Real (40 anni quest’anno) ha dichiarato: “ci prendiamo il nostro tempo anche per progetti paralleli, per nuove collaborazioni, farò uscire nuovi mixtape da solista ma la cosa più importante rimane la vita insieme ai miei compagni Cypress Hill“. I Public Enemy sono la storia del rap fin dagli anni 80. Hanno saputo unire l’eredità della militanza nera delle Black Panther alle storie del ghetto e della metropoli. Portavoce dei più deboli amano cantare contro le ingiustizie. I PE furono la prima formazione rap a essere censurata e controllata dall’FBI, soprattutto dopo il disco “It Takes A Nation Of Millions To Hold Us Back“, vero e proprio manifesto nero dell’antagonismo verso il sistema. Questo album, insieme al debutto “Yo! Bum rush the show” e a “Fear of a Black Planet” (di cui in questo 2011 ricorre il 20nnale) è stato il massimo della produzione dei Public Enemy, con la Bomb Squad (il team di producer) insieme all’irrequito Flavor Flav (con il suo gigantesco orologio che segna il tempo della rivoluzione) e soprattutto al sempre ispirato Chuck D, mc, autore, produttore, attivista e vero talento dell’arte dei giorni nostri. Gli House Of Pain tornano invece con il loro rock/ rap senza tempo e capostipite per una intera generazione di rockers. Il loro maggiore successo, “Jump Around“, spesso coverizzato dai Limp Bizkit ad ogni loro concerto. Ad aprire questa memorabile giornata, l’unico italiano on stage: Noyz Narcos si esibirà davanti al pubblico milanese presentando estratti dai suoi tanti lavori. Il rapper romano è l’artista italiano underground più mainstream che possa esserci. Un vero animale da palcoscenico che suonerà in compagnia del fidatissimo compagno di strada Duke Montana. 12 luglio 2011 / Arena Civica di Milano, Viale Byron 2 Apertura porte ore 17:30 | Inizio concerti ore 18:30 Noyz Narcos: ore 18.30 – 19.00 House of Pain: ore 19.20 – 20.10 Public Enemy: ore 20.40 – 21.30 Cypress Hill: ore 22.00 – 23.30 Prezzo in cassa il giorno dello show € 46 | Prezzo in prevendita € 40

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi