News Skunk Anansie | © Ian Gavan/Getty Images

Pubblicato il agosto 24th, 2012 | da Stefano Pellone

0

In radio “I believed in you”, il nuovo singolo degli Skunk Anansie

L’attesa per tutti i fans degli Skunk Anansie per il loro ritorno sulle scene sta finalmente per finire: da domani infatti sarà disponibile in radio il loro nuovo singolo, “I Believed in You“.

I believed in you” è la prima traccia che sarà estratta dal loro nuovo e quinto album in studio “Black traffic“, che sarà in uscita il 25 settembre per l’etichetta Carosello Records e che segue il disco del 2010 “Wonderlustre“, disco che ha segnato la reunion della band dopo il successo di “Post orgasmic chill” del 1999 e lo scioglimento del gruppo.

In questo nuovo disco di inediti gli Skunk Anansie, capitanati dalla loro famosissima cantante Skin (al secolo Deborah Dyer) affrontano il panorama dell’attuale realtà politica e sociale, come sempre hanno fatto, con il loro piglio graffiante e senza peli sulla lingua: “I Believed In You” rispecchia il disappunto di molti riguardo ai loro politici eletti, come ha spiegato la band in un’intervista:

Credo che molte persone siano state deluse dai loro leader. Tutti vogliono votare, ma per chi? Sbagliano tutti perchè alla fine interessa di più pensare alla loro posizione come politici che elevare la posizione del paese che stanno rappresentando.

Skunk Anansie | © Ian Gavan/Getty Images

Il nuovo album della rockband (che ricordiamo, oltre a Skin, vanta Richard “Cass” Lewis al basso, Martin “Ace” Kent alla chitarra e Mark Richardson alla batteria) è stato registrato a Londra ed è stato prodotto dagli Skunk Anansie e dal produttore Chris Sheldon (che ha già lavorato in passato con artisti come i Foo Fighters, Biffy Clyro, e le Pixies) mentre è stato mixato da Jeremy Wheatley e Adrian Bushby.

Black Traffic” sarà la prima distribuzione indipendente della band tramite la loro etichetta che ha lavorato in collaborazione con Carosello Records per l’Italia dopo la rottura con la loro casa discografica storica, la Virgin.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi