Video Enrique Iglesias

Pubblicato il ottobre 5th, 2011 | da Chiara B

0

“I like how it feels” il nuovo video di Enrique Iglesias

Come al solito l’Italia arriva dopo, gente, ma soprattutto donne, dobbiamo attendere ancora un po’. Per cosa? per il nuovo singolo di Enrique Iglesias. Si intitola “I like how it feels”, è cantato in coppia con l’amico di vecchia data Pitbull (ricordate “I like it”? Sempre loro due insieme) e The WAV.s. L’uscita non è comune a tutto il globo, negli Stati Uniti è disponibile da ieri, mentre nel Regno Unito arriverà il 6 Novembre. E in Italia? Non abbiamo niente di unito nel nome, quindi non ci è dato sapere per il momento. Il Wikipedia americano (come ben sapete quello nostrano è stato democraticamente abbattuto) lo dà come inserito nell’album “Euphoria” del 2010, ma nella tracklist non compare: deduco pertanto si trovi nella versione “Repackaged” uscita in questo anno. La canzone non è niente di particolarmente entusiasmante nè di diverso rispetto a ciò che fino ad ora ci aveva fatto sentire del suo ultimo lavoro: una canzone dancereccia mista a sound caraibico, un pò come la “Danza Kuduro” che ci ha martellato in spiaggia tutta l’estate o tutti i singoli che il qui presente Pitbull ha fatto uscire. Ma veniamo al video, perchè sì, lo hanno pubblicato sul canale ufficiale di Iglesias: non potevo non guardarlo, vi pare? Insomma, diciamocelo chiaro e tondo: se il caro Enrique canta da quando io andavo a scuola con il grembiulino bianco, non è certo per la bella voce o le canzoni entusiasmanti. Possiamo anche lasciar perdere il cognome che si porta appresso, pensiamo a lui come ragazzo qualunque e non figlio d’arte (ma guarda caso nel nuovo video c’è una scena familiare di lui piccolo col papà). Enrique Iglesias è famoso perchè è figo.

© John W. Ferguson/Getty Images

Enrique Iglesias

Neo o non neo, non ce ne importa nulla, rimane un gran bel pezzo di ragazzo da guardare con l’ormone che balla la cucaracha. E il video di “I like how it feels”è una goduria per gli occhi: un collage di scene tratte dalla quotidiana vita frenetica di questo baldo giovine, tanti primi piani strettissimi, una scena a torso nudo davvero degna di nota, sguardi provocanti in camera. Ma anche altro, e qui torno seria dopo la parentesi da Ragionier Ugo con la Signorina Silvani. Tanti momenti sia girati appositamente per il montaggio sia amatoriali rubati dietro le quinte, concerti, viaggi da una parte all’altra del mondo, conferenze stampa, fan urlanti e piangenti in questa valle di lacrime che si buttano letteralmente sul palco ai suoi piedi, inseguimenti in automobile. Ma anche sprazzi di gioia e divertimento, come un sorprendente giro in aquascooter con il cane e una improvvisata partita di baseball con ragazzini di un villaggio evidentemente povero cui Iglesias ha fatto visita. E poi tante feste, tanti balli, tante bottiglie di alcolici che volano di mano in mano, tante sane stupidaggini, Pitbull che compare col suo fare da pappone, un cammeo di meno di 2 secondi di Eva Longoria, tuffi in piscina. 4 minuti di scene che si susseguono veloci come la vita di una star mondiale quale effettivamente è Enrique Iglesias, momenti belli ed altri più brutti, ma che nel complesso a lui piacciono. Dalle mie parti si suole dire “poggio e bu’a fan pari”, traduco liberamente: dosso e buca si compensano a vicenda, si pareggiano. Più o meno, è quello il senso che questo singolo e il relativo video hanno. Perchè alla fine, a Enrique Iglesias piace come questa vita lo fa sentire. E a chi non piacerebbe?

 

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi