News Ian Watkins dei Lostprophets | © an Gavan/Getty Images

Pubblicato il dicembre 22nd, 2012 | da Stefano Pellone

1

Ian Watkins, cantante dei Lostprophets, accusato di molestie sessuali

I Lostprophets stanno per passare probabilmente il peggiore momento della loro carriera musicale ed umana, dopo le accuse di pedopornografia mosse al loro cantante, Ian Watkins.

Ieri BBC News ha riportato la notizia che Watkins sarebbe comparso davanti ai magistrati di Cardiff, titolari dell’inchiesta, per rispondere di ben 6 accuse tra collusione in uno stupro, molestie sessuali contro due giovani ragazzi, pedopornografia e possesso di materiale pornografico.

Il 35enne gallese è accusato di collusione nell’aver violentato una bambina di un anno, di collusione nell’aver molestato sessualmente due giovani ragazzi e sul suo capo pendono ben quattro accuse relative alla produzione, possesso e distribuzione di materiale pedopornografico. Attualmente al vaglio degli inquirenti ci sono circa 40 immagini di bambini e di abusi sessuali su minori.
Il Mirror riporta anche la notizia che Watkins è ulteriormente accusato di possedere materiale pornografico estremo concernente sesso con animali.

I crimini di collusione in atti sessuali sarebbero stati commesi tra il 1° Maggio e il 17 Dicembre del 2012, quando Watkins è stato arrestato. Le accuse di prnografia iguardano un periodo tra il 12 Agosto e sempre il 17 Dicembre.

Watkins è apparso davanti ai msgitrati di Cardiff indossando un giubbino nero e mostrandosi “visibilmente stanco” durante l’udienza durata 90 minuti, secondo alcuni testimoni oculari.L’avvocato difensore Tom Crowther ha detto che il suo cliente vorrebbe negare le accuse a suo carico, anche se una richiesta del genere non è utile in questa fase del procedimento penale.

Ian Watkins dei Lostprophets | © an Gavan/Getty Images

Ian Watkins dei Lostprophets | © Ian Gavan/Getty Images

Durante l’udienza due donne di 20 e 24 anni originarie di Doncaster e Bedford sono comparse davanti alla corte. La 24enne è accusata di aver agito insieme a Watkins per violentare la bambina di un anno e sul suo capo pensono le stesse accuse del cantante, mentre la 20enne è stata accusata degli altri 5 capi di accusa. Di nessuna delle due donne sono state fornite le generalità per motivi legali.

La corte ha rifiutato la richiesta di cauzione di tutti e tre gli imputati e gli stessi saranno trattenuti in custodia dalla polizia fino alla loro apparizione davanti al Cardiff Crown Court il 31 Dicembre, nonostante la madre di Watkins, presente nella galleria dell’aula, avesse offerto la propria abitazione come assicurazione per la cauzione.

I Lostprophets, band gallese formatisi a Pontypridd nel 1997 e il cui ultimo album (il quinto) “Weapons“, è stato pubblicato il 2 Aprile di quest’anno, hanno dovuto immediatamente cancellare tutte le future date di tutti gli spettacoli live ed hanno pubblicato un comunicato stampa in risposta alle notizie di ieri:

Seguendo le accuse fatte oggi a Ian Watkins, ci siamo trovati in uno stato di shock. Stiamo apprendendo i dettagli dell’inchiesta come tutti voi dai giornali. E’ un momento molto difficle per noi e per le nostre famiglie, e vogliamo ringraziare tutti fan che ci stanno supportando mentre noi cerchiamo risposte alle nostre domande. Jamie, Lee, Luke, Mike and Stu

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Ian Watkins, cantante dei Lostprophets, accusato di molestie sessuali

  1. giorgia says:

    ian era un dei miei cantanti preferiti, ma ora non lo è più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi