Video L'artwork del Greatest Hits dei Bon Jovi

Pubblicato il novembre 11th, 2010 | da Giuseppe Guerrasio

0

Il concerto dei Bon Jovi a New York in streaming su Youtube

i Bon JoviE’ un periodo d’oro per i Bon Jovi, in poco più di un anno hanno pubblicato l’album inedito “The Circle” ed in questi giorni la doppia raccolta “Greatest Hits” e “Greatest Hits – Ultimate Collection. Proprio in occasione dell’uscita di questo nuovo The Best Of e per la sua promozione, la band formata da Jon Bon Jovi, Richie Sambora, David Bryan e Tico Torres ha deciso partire per un nuovo tour mondiale che tra l’altro li vedrà impegnati in Italia il 17 Luglio 2010, ma nno contenti di ciò i Bon Jovi hanno deciso di dare anche una svolta multimediale, con una particolare attenzione verso internet, alla loro carriera. In primis si presenta l’evento “Bon Jovi – The Circle Tour”, un documentario (o meglio un Rockumentary) che è la testimonianza dei 4 concerti dello scorso maggio al Meadowsland Stadium nel New Jersey che hanno fatto registrare il tutto esaurito, a tutto si aggiunge quindi la loro presenza con un videogioco su Facebook e su YouTube.

L'artwork del Greatest Hits dei Bon Jovi

L'artwork del Greatest Hits dei Bon Jovi

In particolare YouTube è stata scelta come piattaforma di lancio del loro nuovo Greatest Hits, infatti sul loro canale ufficiale la scorsa notte è stato tramsesso in diretta lo streaming del concerto al Best Buy Theater di New York City, il tutto condito dalla giusta componente interattiva che ha permesso agli utenti di scegliere le canzoni che il gruppo avrebbe dovuto cantare. Chi ha perso l’evento avrà la possibilità di rivederlo oggi, tra pochi minuti partuirà la prima replica del live che sarà  poi trasmesso nuovamente nel corso della giornata.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Informatico da sempre, blogger per passione, polemico per professione. Calabrese mezzosangue (per l'alta metà Campano), giro il mondo quando posso. Quando sono fermo ascolto musica. Amo i Pearl Jam, i Nine Inch Nails e gli Smashing Pumpkins. Il resto probabilmente mi piace molto. Ma niente neomelodico e pop scadente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi