Uscite Discografiche Portraits in Grouse Lodge with Dara Munnis.

Pubblicato il febbraio 23rd, 2015 | da Vittoria Borgese

0

Il Gioco dei Negrita anticipa “9” il nuovo album

I Negrita mancano dalle scene discografiche ufficialmente dal 2011, quando è datato l’ultimo album di inediti “Dannato Vivere” (Disco di Platino. Nel 2013 hanno dato vita al progetto acustico “Déjà Vu“, una raccolta dei migliori brani della band toscana rivisitati e riarrangiati in chiave acustica e con l’aggiunta di due inediti “La tua canzone” e “Anima lieve“. Oggi è tempo di annunciare il ritorno sul mercato dei Negrita con un nuovo progetto discografico. Prodotto da Fabrizio Barbacci, il nuovo album di inediti si intitola “9ed uscirà il prossimo 24 Marzo per Universal Music Italia.

Registrato al “Grouse Lodge” (Rosemount, Irlanda) e masterizzato da Ted Jensen allo “Sterling Sound” (New York, Usa), il nuovo album contiene 13 brani che recuperano le radici più rock della band.

Negrita - 9 - Artwork

I nostri dischi precedenti nascono all’insegna di viaggi importanti. Questi viaggi ci hanno sempre portato in paesi e territori alternativi rispetto alla scena rock: Brasile, Argentina, Spagna. Qui al Grouse Lodge, in Irlanda, si respira l’aria e l’atmosfera che permeava i dischi che abbiamo ascoltato nell’adolescenza. Qui siamo effettivamente nel cuore del Rock – (Drigo)“.

“9” è anticipato dal singolo “Il Gioco“, in radio e in tutti gli store digitali a partire da Venerdì 27 Febbraio.

All’uscita del nuovo album, seguirà per i Negrita anche il nuovo tour che partirà da Firenze il 10 Aprile e toccherà i più importanti palasport italiani.

Questa la tracklist di “9”:

1.Il gioco
2.Poser
3.Mondo politico
4.Que será, será
5.Se sei l’amore
6.1989
7.Ritmo umano (Feat. Ted Neeley)
8.Il nostro tempo è adesso
9.Baby I’m in love
10.Niente è per caso,
11.L’eutanasia del fine settimana
12.Vola via con me
13.Non è colpa tua (feat. Shel Shapiro)

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi