Il Teatro degli Orrori, storie di migranti ne "Il mondo nuovo"

Uscite Discografiche Face Cancel | © Roberto Coda Zabetta

Pubblicato il gennaio 31st, 2012 | da Valentina Garbato

0

Il Teatro degli Orrori, storie di migranti ne “Il mondo nuovo”

Torna il Teatro degli Orrori con un nuovo album. Esce oggi “Il mondo nuovo, il terzo disco della band, un concept album sull’immigrazione che si ispira a Aldous Huxley e a Pasolini. Il nuovo album, pubblicato da La Tempesta Dischi e distribuito da Universal, è da oggi disponibile in tutti i negozi di dischi e presso tutti gli store digitali. La band ha presentato l’album in anteprima ieri alla Fnac di Milano. Per oggi, 31 gennaio, l’appuntamento è alla Fnac di Torino, mentre il primo Febbraio tocca a Firenze, il 3 Febbraio a Roma e il 4 Febbraio a Verona. Nel corso di questi appuntamenti verrà proiettato un docu- film di circa 30 minuti con le immagini delle sessioni di registrazione del disco e interviste esclusive ai musicisti.

L’uscita dell’album è stata anticipata dal singolo “Io cerco te” e in origine il titolo del disco sarebbe dovuto essere “Storia di un

Face Cancel | © Roberto Coda Zabetta

immigrato” ma secondo il leader della band Pierpaolo Capovilla questo sarebbe stato un riferimento troppo esplicito al grande Fabrizio De Andrè.

In un’intervista al Corriere.it la band veneta ammette di voler fare “rock politico” e proporre una musica piena di contenuti, con riferimenti significativi alla realtà contemporanea per rispondere a un mondo in piena crisi. L’album comprende sedici brani che parlano di viaggio e speranza e la band si è avvalsa anche della collaborazione di Caparezza. “Il mondo nuovo” inoltre verrà anche svelato, una canzone per volta, su Radio Popolare nel corso del programma quotidiano Jalla Jalla: da oggi verrà messo in onda un brano dal disco accompagnato dal commento di Pierpaolo Capovilla.

 

Di seguito la tracklist ufficiale de “Il mondo nuovo”:

01. Rivendico
02. Io cerco te
03. Non vedo l’ora
04. Skopje
05. Gli Stati Uniti d’Africa
06. Cleveland – Baghdad
07. Martino
08. Cuore d’oceano
09. Ion
10. Monica
11. Pablo
12. Nicolaj
13. Dimmi addio
14. Doris
15. Adrian
16. Vivere e morire a Treviso

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi