News Italia Loves Emilia

Pubblicato il luglio 13th, 2012 | da Greta C

0

Italia Loves Emilia, quattordici artisti in concerto al Campovolo

Si presenta con una locandina minimale il concerto per l’Emilia organizzato al Campovolo per il 22 settembre ma, la motivazione e i nomi non hanno bisogno di grandi manifesti, basta lo scopo per sottolineare l’importanza di questo grande evento a cui assisteremo proprio a fine settembre e le attese sono davvero molto alte. Italia Loves Emilia sarà il concerto benefico a favore della popolazione emiliana fortemente colpita dalle scosse di terremoto recentemente avvenute.

Quattordici big della musica italiana (ma conosciuti anche a livello internazionale) si sono uniti a sostegno della causa e il Campovolo vivrà di una luce davvero particolare.

Saranno Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Jovanotti, Ligabue, Litfiba, Fiorella Mannoia, Negramaro, Nomadi, Laura Pausini, Renato Zero e Zucchero i grandi volti e soprattutto le grandi voci di questo super evento. Una solidarietà immediatamente espressa da parte dei big di casa nostra che si sono mossi per aiutare le popolazioni e soprattutto per dare un fondo di denaro per la ricostruzione.

Italia Loves Emilia

Italia Loves Emilia

Dopo gli artisti emiliani che si sono uniti allo Stadio Dall’Ara di Bologna proprio per la stessa causa, ecco che anche stavolta i musicisti hanno deciso di mostrare un segno tangibile e soprattutto solidale. L’intero incasso sarà devoluto proprio alla Regione Emilia Romagna e i fondi saranno amministrati da Vasco Errani, presidente della regione e commissario per la ricostruzione. Gli artisti, per la loro partecipazione, non avranno alcun compenso, in modo che quanto più possibile sarà devoluto solo alle persone colpite.

Il costo del biglietto d’ingresso costerà 25 euro e il tutto è stato fatto per mantenere di nuovo alta l’attenzione sui fatti dell’Emilia. Maioli racconta che la scelta del luogo di svolgimento, ossia il Campovolo, è avvenuta in quanto è un’area già ben conosciuta dagli organizzatori ma  questa volta tutti gli artisti saranno i padroni di casa. L’area si pensa possa ospitare un pubblico fra le cento e le centoventi mila persone ma, statistiche alla mano, si prevedono vendite ancora maggiori. Gli artisti coinvolti hanno presentato l’evento tutti assieme, ieri, in un albergo di Reggio Emilia. L’appuntamento dunque è fissato: 22 settembre, Campovolo con ben quattordici artisti rappresentativi dell’Italia.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi