A causa del perdurare delle pessime condizioni climatiche a Roma e in generale nel centro e sud..." /> Ivano Fossati, rinviato anche il concerto a Roma del 4 Febbraio

News Ivano Fossati | © Giulia Comito

Pubblicato il febbraio 4th, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Ivano Fossati, rinviato anche il concerto a Roma del 4 Febbraio

A causa del perdurare delle pessime condizioni climatiche a Roma e in generale nel centro e sud Italia, e a causa dei gravi disagi di circolazione nella capitale e nei dintorni anche il secondo concerto romano di Ivano Fossati, previsto stasera sabato 4 febbraio all’Auditorium Conciliazione, è stato annullato. Purtroppo i materiali e la strumentazione non hanno potuto raggiungere Roma per le condizioni meteorologiche. Ivano desidera che i concerti si possano svolgere nelle migliori condizioni per il pubblico.
I due concerti di Fossati si recuperano il 14 e il 15 marzo all’Auditorium Conciliazione. I possessori dei biglietti dei due spettacoli annullati non perdono naturalmente il loro diritto, i biglietti del 3 febbraio restano validi per il concerto del 14 marzo e quelli del 4 febbraio sono utilizzabili per lo spettacolo del 15 marzo“.

Ivano Fossati | © Giulia Comito

Il Decadencing Tour sarà l’ultimo della carriera del cantautore, come annunciato qualche mese fa dallo stesso Fossati nel salotto di Fazio Fabio a “Che tempo che fa”.  Lo stesso conduttore, qualche tempo fa, ha dedicato al cantante una puntata speciale in cui abbiamo potuto riascoltare i vecchi successi di Fossati duettati anche con alcuni suoi amici e colleghi.  Durante il live il cantautore proporrà i brani tratti dall’ultimo album di inediti, “Decadancing“,  fino ai brani di impegno civile che da tempo caratterizzano la produzione di Fossati – “Cara democrazia“, “La crisi”, “Ho sognato una strada”, “Mio fratello che guardi il mondo” – fino alle atmosfere più avvolgenti di canzoni come “E di nuovo cambio casa”, “Una notte in Italia” e “C’è tempo”. Si riportano sul palco, tra le altre, due gemme da Macramé “L’orologio americano” e “Stella benigna” e le toccanti “Il bacio sulla bocca”, “La costruzione di un amore”, “Di tanto amore” e la recentissima, preziosa “Settembre” da Decadancing.

Ad accompagnare Ivano Fossati in questo meraviglioso viaggio musicale ci saranno Pietro Cantarelli (produzione artistica e arrangiamenti, pianoforte, tastiere, Hammond, chitarre elettriche, fisarmonica e voce), Claudio Fossati (batteria e percussioni), Riccardo Galardini (chitarre acustiche, nylon, elettriche, mandola), Fabrizio Barale (chitarre elettriche e acustiche, voce), Max Gelsi (basso elettrico e acustico) e Martina Marchiori (violoncello, fisarmonica, organetto, tastiere, percussioni). La qualità del suono è assicurata da Marti Jane Robertson.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi