News Thom Yorke | © Matt Cardy / Getty Images

Pubblicato il luglio 6th, 2012 | da Greta C

0

Jack White smentisce la collaborazione con i Radiohead

Qualche tempo fa avevamo parlato della possibile collaborazione fra i Radiohead e Jack White. Proprio il cantante statunitense ha recentemente smentito, però, il tutto dicendo che la collaborazione non si farà. Qualche settimana fa, Thom Yorke aveva dichiarato che probabilmente c’era in cantiere un progetto con Jack White e, ad alimentare il tutto, in rete si erano diffuse delle immagini che ritraevano proprio i Radiohead nei pressi del Third Man Records, studio di registrazione di Jack White.

Proprio l’ex cantante dei White Stripes ha spiegato alla BBC Radio che i Radiohead si sono recati al Third Man Records solo per registrare dei brani nello studio ma, lui, non è coinvolto nelle loro produzione.

White ha poi concluso che non ha suonato con Thom e soci. La schiettezza, di certo, non manca a Jack White che molto chiaramente ha spiegato che nell’aria non c’è alcuna collaborazione. In conclusione, sembra dunque che il tutto sia nato semplicemente perché i Radiohead hanno registrato presso il noto studio di proprietà del cantante di “Blunderbuss” ma, alcune indiscrezioni parlando di un progetto che, magari, si materializzerà in un periodo successivo. Per ora, però, nessuna collaborazione in vista ma, la porta non sembra essere totalmente chiusa.

Thom Yorke | © Matt Cardy / Getty Images

Thom Yorke | © Matt Cardy / Getty Images

Lo spostamento del Tour dei Radiohead:

In conclusione, ricordiamo che i Radiohead si sarebbero dovuti esibire proprio la scorsa settimana in Italia ma, per alcuni problemi e in memoria del tecnico rimasto ucciso durante la tragedia del crollo del palco in Canada, hanno deciso di spostare e riprogrammare le quattro date italiane. Ricordiamo che la band sarà nuovamente in Italia sabato 22 settembre all‘Ippodromo Capannelle di Roma, il 23 settembre al Parco delle Cascine a Firenze, il 24 settembre all’Arena Parco Nord di Bologna, infine, l’ultima data sarà a Villa Manin a Codroipo, Udine, segnalata per il 26 settembre.

I Radiohead impegnati con Greenpeace per salvare l’Artico:

Intanto, la band di Thom Yorke è molto attiva e partecipe verso il problema di “Salviamo l’Artico“; la formazione, assieme a Greenpeace, sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione regalando la loro canzone “Everything in its righ place” come soundtrack del video shock trasmesso dove un orso polare si ritrova a vagare per Londra.

La voce narrante del progetto è quella di Jude Law e, Thom Yorke si è espresso a riguardo parlando con NME dicendo che tutto questo non solo è utile ma è necessario per la vita della terra. Yorke si è scagliato contro le multinazionali del petrolio che stanno distruggendo l’Artico. La campagna sta ricevendo il consenso di molti volti famosi che stanno utilizzando la loro influenza proprio per la salvaguardia della terra. L’obiettivo della campagna è quello di raggiungere un milione di firme per poi procedere verso il divieto delle trivellazioni petrolifere nell’Artico.

Omaggio molto carino e commovente, poi, il fatto che i nomi di tutti i firmatari saranno incisi su un palo della bandiera che sarà gettata sul fondo dell’Oceano Artico. Questo sembra essere piaciuto molto a Thom Yorke che proprio per questo motivo ha deciso di appoggiare questa campagna e firmare la bandiera. Da Jack White alla collaborazione sfumata con i Radiohead fino alla salvaguardia dell’Artico. Non possiamo che concludere con il video, ricordiamo che è molto toccante e suggestivo e, la colonna sonora, come abbiamo già detto, non poteva che essere di Yorke e soci.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi