Varie James Blunt

Pubblicato il ottobre 22nd, 2012 | da Greta C

0

James Blunt abbandona la musica: “Non canto più”

James Blunt dopo aver venduto 11 milioni di copie per “Back To Bedlam” ha deciso che la sua vita non è più basata sulla musica. L’artista, a 38 anni, ha detto che non vuole aver più niente a che fare con il mondo discografico ma è intenzionato a cambiare radicalmente il proprio stile di vita. Di certo, la notizia arriva come un fulmine a ciel sereno, soprattutto per i fan del cantante ma, James Blunt sembra essere molto convinto della decisione presa. Da quanto si apprende mediante l’esclusiva riportata dal “Daily Mail”, Blunt ha intenzione di rilassarsi innanzitutto nella sua villa ad Ibiza, passare un po’ di tempo a crogiolarsi al sole riposando mente e corpo senza pressanti pensieri in testa. A parte la dichiarazione del relax sulle spiagge di Ibiza, non si sa nient’altro di certo ma solo speculazioni a riguardo.

Ciò che sembra sicuro è un allontanamento ormai certo e si percepisce duraturo da parte di Jams Blunt che, probabilmente, avvicinandosi sempre più alla quarantina ha deciso di proporre a se stesso e alla propria famiglia un cambiamento di vita. Il cantautore sembra del tutto sereno e il suo intento di non cantare più, non scrivere più canzoni, allontanarsi dal mondo discografico non sembra spaventarlo ma la dichiarazione esprime proprio una scelta meditata e ormai tranquillamente decisa. Insomma, che cosa ci resta da dire? Il cantante di “You’re Beautiful” al momento sembra deciso a portare avanti il suo allontanamento dal mondo musicale ma, ricordiamo sempre che siamo in un ambiente molto particolare di amore-odio continuo. Non ci stupirebbe essere qui a parlare del ritorno di James Blunt fra qualche anno o qualche mese, qualche giorno ci sembra troppo presto.

James Blunt

James Blunt | © ChinaFotoPress/Getty Images

Ricordiamo brevemente la storia musicale di Blunt: James Hillier Blount semplicemente conosciuto come James Blunt è nato a Tidworth il 22 Febbraio 1974. Lo stile di James è molto riconoscibile in un misto fra pop e rock molto melodico, in un perfetto rock pop molto virante verso quest’ultimo genere, in particolare. Oltre che autore delle canzoni, Blunt è anche polistrumentista in quanto suona il pianoforte, chitarra, organetto e mellotron. Dopo aver firmato con l’etichetta Custard Records, diventando il primo artista inglese in circa dieci anni a raggiungere la cima della classifica dei singoli con “You’re Beautiful” nel 2006, James Blunt ha pubblicato nel 2007 “All the lost souls” scritto per la maggior parte proprio nella villa ad Ibiza, dove James Blunt si è trasferito nel periodo della composizione del secondo disco in studio.

Nel 2010 l’artista ha dato alle stampe “Some Kind of Trouble” con diversi singoli trasmessi continuamente in radio ma il successo del primo disco rimane qualcosa di inarrivabile. L’amore per Ibizia ha fatto sborsare a James Blunt nel 2007 diversi quattrini per la villa acquistata al costo di 2,5 milioni di euro e, attualmente, sembra proprio che sia una delle motivazioni per cui l’artista ha deciso di prendersi il dovuto tempo. D’altra parte, andare continuamente in tourneé e sfornare dischi non è lavoro per tutti. Piccola nota conclusiva sulla vita di James Blunt, così da poterlo rappresentare al meglio, ricordiamo che il cantautore prima di essere tale aveva portato avanti una carriera nel mondo militare; James Blunt infatti aveva frequentato i corsi di Ingegneria Aerospaziale e Sociologia a Bristol, in seguito proseguì con la formazione militare alla Royal Military Academy Sandhurst. Tutta la famiglia dell’artista, infatti, può vantare una lunga tradizione nell’esercito e probabilmente James voleva portare avanti questa strada già delineata ma, dopo essere diventato ufficiale e affrontato l’esperienza di Capitano in Kosovo, Blunt ha avuto l’illuminazione musicale. Staremo a vedere i prossimi progetti di James Blunt.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi