Video evidenza

Pubblicato il agosto 5th, 2013 | da Carmen Pierri

0

James Blunt ritorna con il nuovo singolo “Bonfire Heart”

Nel 2004 un fresco modo di fare folk misto alla giovinezza pop sbarca in discografia grazie a James Blunt, personalità fragile ma allo stesso tempo tanto forte.

Il 2013 segna il suo ritorno con un nuovo album la cui uscita è prevista per il prossimo autunno, e colonizzando ancora una volta tutte le radio come fu con il primo singolo “High“, alla stessa maniera il nuovo brano “Bonfire Heart” arriva puntuale nel pieno di una stagione radiofonica estiva.  Presente negli store digitali a partire dallo scorso 30 Luglio 2013, il nuovo singolo di Blunt sembra riscuotere già tanto successo, e preludio piacevole di “Moon Landing“, si sviluppa su ritmi molto sostenuti e vivaci, in pieno mood estivo.

L’amore è sempre il tema portante di un’intera discografia e anche dell’ultimo arrivato, e in “Bonfire Heart” si inserisce perfettamente in una ballata melodica così leggermente folk che sembra non aver mai allontanato Blunt dalla discografia musicale. Lo scorso anno per un attimo lo stesso cantautore aveva lasciato intendere di voler prendere una pausa dalla musica per dedicarsi un po’ alla sua vita, ma immediatamente la notizia fu smentita, e Blunt ci tenne a precisare che avrebbe avuto un periodo di riposo senza allontanarsi dalla scrittura e dalla sua amata musica.

James Blunt - Bonfire Heart

James Blunt – Bonfire Heart

Il nuovo album “Moon Landing” uscirà il prossimo 22 Ottobre, ed è stato al centro di una polemica, perché, annunciato tramite una newsletter, è stato collocato direttamente nella cartella spam di tantissimi indirizzi. Un errore tecnico costato caro al cantante, che probabilmente a causa del massiccio invio di mail promozionali, per sfortuna o per fortuna è già sbarcato in radio con dei risultati soddisfacenti, complice il disguido 2.0. Dopo le scuse su Twitter arrivate direttamente da James Blunt, ci si è chiesto come mai un marketing così organizzato abbia potuto commettere tale errore, e riportandoci alla polemica di svariate personalità del mondo della musica, ci si chiede ancora una volta se sia meglio fare da soli o rischiare di finire nel libro nero dello spamming. Tutto è bene quel che finisce bene, “Bonfire Heart” è stata già ascoltata da milioni di utenti e ogni giorno è costante la presenza in rotazione radiofonica, segno che, probabilmente, la faccenda abbia fruttato bene.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi