Ai MOBO Awards di quest’anno, Jessie J Jessie J è la regina dei Mobo Awards, ecco i vincitori | MelodicaMente

News MOBO Awards 2011 - Jessie J

Pubblicato il ottobre 7th, 2011 | da Greta C

0

Jessie J è la regina dei Mobo Awards, ecco i vincitori

Ai MOBO Awards di quest’anno, Jessie J è stata incoronata come  vincitrice assoluta dell’evento. La cantautrice britannica che ha iniziato la carriera musicale scrivendo canzoni per artisti molto noti del calibro di Alicia Keys, Miley Cryrus, Christina Aguilera e altri, ha pubblicato il suo primo singolo a fine 2010. “Do It Like a Dude” è entrato immediatamente nella classifica britannica e da allora la popolarità di Jessie J è cresciuta a dismisura.

Il suo album di debutto “Who You Are” è stato pubblicato a Febbraio 2011 anche se, Jessie J ha precisato di voler mantenere un doppio ruolo, quello verso il proseguimento della propria carriera solista pur continuando a scrivere brani per altri artisti. Un aneddoto molto famoso e curioso è quello che riguarda proprio il primo singolo di presentazione di Jessie J ossia “Do It Like a Dude”:  la canzone sarebbe stata scritta per Rihanna ma, successivamente, la cantautrice britannica ha preferito utilizzarla per sé.

Ritorniamo però ai Mobo Awards dove, il 5 Ottobre 2011, Jessie J ha unito altri importanti trofei fisici e non a quelli già propri. Ricordiamo infatti che la bruna cantautrice era già stata nominata come “Sounds of 2011” niente meno che dalla BBC. La manifestazione presentata da Alesha Dixon e Jason Derulo ha avuto momenti davvero molto commoventi in occasione dell’apparizione di Dionne Bromfield che ricorderete per essere stata la pupilla di Amy Winehouse. La cantante ha omaggiato proprio la sua mentore, scomparsa in una tragica situazione, con una versione strappalacrime di “Love is losing game”.

MOBO Awards 2011 - Jessie J

MOBO Awards 2011 - Jessie J | © Sandy Young/Getty Images

Ritornando ai vincitori delle rispettive categorie, ecco un elenco:

• Best UK Act – Jessie J • Best Newcomer – Jessie J • Best Song – Jessie J – “Do it like a dude” • Best Album – Jessie J – “Who you are” • Best Hip Hop/Grime Act – Tinie Tempah • Best R&B/Soul Act – Adele • Best International Act – Rihanna • Best Video – Tinchy Stryder and Dappy – “Spaceship” • Best Reggae – Alborosie • Best Jazz Act – Kairos 4tet • Best Gospel Act – Triple O • Best African Act – Wizkid • Outstanding Contribution to Music – Boyz II Men.

Interessante notare la semplicità verbale e comportamentale di Jessie J che appare subito, una volta salita sul palco. Evidentemente emozionata la cantautrice ha ringraziato più volte i fan sottolineando questo momento davvero strabiliante per lei. Ecco le parole durante la premiazione: “Voglio solo dire un enorme ‘grazie’ ai miei fan perché l’anno scorso mi sono guardata i Mobos da sola in soggiorno in TV, e nessuno sapeva chi io fossi, e adesso ho appena vinto il ‘Best album’. Grandioso. Grazie a tutti”.

MOBO Awards 2011 - Jessie J

MOBO Awards 2011 - Jessie J | © Sandy Young/Getty Images

Nei prossimi mesi Jessie J intraprenderà un tour nel Regno Unito dove ci si aspettano molte date già sold out: amata in madre patria, è sicuramente una delle artiste più apprezzate del momento. La vittoria nelle categorie “Best UK act”, “Best newcomer”, “Best song” (in riferimento a “Do it like a dude”) e il “Best album” per “Who you are” ne è la pura dimostrazione.

La manifestazione, tenutasi il 5 ottobre al SECC di Glasgow è stata co-presentata da Jason Derulo che sta nel frattempo producendo il suo secondo album. L’evento, fondato da Kanya King, seppur ancora considerato di nicchia rispetto ai ben più famosi MTV Awards o altri premi del settore, è da sempre una nota vetrina per talenti.

Menzionando anche i premi vinti da Rihanna come “Best International Act” e Adele per “Best R&B Soul Act”, vi proponiamo la canzone d’esordio di Jessie J che, sta incuriosendo anche per il suo modo di presentarsi molto forte. Evidentemente truccata e con colori scintillanti fra oro e nero, Jessie J sorridente ma molto commossa, si è presentata davanti alla stampa con molta umiltà ma, nello stesso tempo grande temperamento, come dimostrano anche i suoi video.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi