News Jovanotti - Il Più Grande Spettacolo Dopo il Big Ben

Pubblicato il giugno 15th, 2011 | da Rachela Saletta

0

Jovanotti vince il Premio Mogol 2011

Il Premio Mogol per il miglior testo pubblicato nel 2010, giunto alla sua quarta Edizione, è stato vinto da Lorenzo Jovanotti con il brano “Le tasche piene di sassi“.

Il brano del cantante romano è stato proclamato vincitore  per il più bel testo di canzone italiana scritta nel 2010, nella serata finale del concorso, presentato quest’anno da Fabrizio Frizzi al Teatro romano di Aosta.

Le tasche piene di sassi“, la canzone di Jovanotti che ha conquistato il Premio Mogol 2011 è stata scelta dalla giuria, composta dai giornalisti Mario Luzzatto Fegiz del Corriere della Sera, Paolo Giordano del Il Giornale, Marinella Venegoni de La Stampa e presieduta da Mogol,  tra una lista di altri sei finalisti tra cui Davide Van de Sfroos con “Yanez“, Cesare Cremonini con “Mondo“, Alessandro Mannarino con “Statte zitta“, Max Pezzali con “Il mio secondo tempo“, Max Gazzè con “Mentre dormi” e Le strisce con “Vieni a vivere a Napoli“.

Secondo la giuria, la canzone rappresenta un ricordo rivissuto al presente, un uomo che si rivede bambino davanti a scuola in attesa della mamma che non potrà più venire a prenderlo, ancora con le sue tasche piene di sassi e con il cuore pieno di smarrimento.

Ricordiamo che il Premio Mogol è stato istituito nel 2008 dalla regione Valle d’Aosta ed anche quell’anno il brano vincitore è risultato di Jovanotti, “Fango“. La seconda edizione che ha visto in gara sei brani, “Sincerità” di Arisa, “Luca era gay” di Povia, “Il paradiso dei calzini” di Vinicio Capossela, “Egocentrica” di Simona Molinari, “A te” di Jovanotti e “Tutto l’universo obbedisce all’amore” di Franco Battiato con Carmen Consoli, ha visto premiato Povia con “Luca era gay“.
I cinque brani candidati alla terza edizione, invece, erano “Mandaci una cartolina” di Carmen Consoli, “Pace” di Arisa, “È lei” di Edoardo Bennato, “L’ultimo valzer” di Simone Cristicchi e ” ‘U cuntu” di Franco Battiato. La giuria in difficoltà nel decretare un solo vincitore, decretò vincitori ex aequo i brani “È lei” di Edoardo Bennato, e “L’ultimo valzer” di Simone Cristicchi.

A seguire vi lasciamo il brano vincitore del Premio Mogol 2011 : “Le tasche piene di sassi” di Jovanotti

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi