News

Pubblicato il ottobre 13th, 2012 | da Stefano Pellone

0

Justin Bieber, cover di “Let it be” a XFactor Usa

La pop star canadese Justin Bieber ha realizzato una cover del famoso brano dei BeatlesLet it be“, ultimo brano composto dai Fab Four al completo nel lontano 1970 prima dell’addio di Paul McCartney e loro scioglimento.

La giovane rivelazione pop ha improvvisato il brano in una performance avvenuta durante la sua apparizione come mentore alla trasmissione “The X Factor USA“, dove Bieber era stato portato per collaborare con il giudice LA Reid all’interno della casa dei giudici durante la competizione tra i ragazzi.

Molti parlano di questa comparsata come dell’ultimo tentativo per risollevare gli ascolti del talent show americano, anche se le sorti di questo spettacolo restano ancora incerte, dato che non è ancora chiaro chi seguirà e aiuterà i giudici e chi Simon Cowell e Britney Spears decideranno di portare in trasmissione.

Justin Bieber | © Frederic J. Brown/Getty Images

La performance segna comunque il rientro sulle scene di Justin Bieber dopo l’imbarazzante incidente capitato il mese scorso (il 29 di Settembre per la precisione) quando la pop-star finì su tutti i giornali per aver vomitato sul palco durante un concerto in Arizona, concerto che era il primo nella cittadina americana del suo tour mondiale “Believe“: Bieber stava cantando “Out Of Town Girl” quando si è sentito male, si è girato di spalle e ha cominciato a sentirsi male. Il cantante ha poi abbandonato lo stage mentre i suoi ballerini hanno continuato ad intrattenere il pubblico cercando di evitare il suo vomito sul palco.

Fortunatamente i cori di sottofondo e la sua voce registrata non hanno perso un colpo durante la canzone mentre la star riceveva delle cure mediche nel backstage. Riemergendo sul palco poco tempo dopo, Bieber si è scusato con i suoi fans e ha ripreso il controllo della situazione eseguendo una versione acustica del suo brano “Fall“.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi