L’avevamo annunciato ad inizio mattinata, parlando del Kasabian "Re-wired", ecco il video in anteprima | MelodicaMente

Video Kasabian - Artwork Velociraptor

Pubblicato il ottobre 21st, 2011 | da Greta C

0

Kasabian “Re-wired”, ecco il video in anteprima

L’avevamo annunciato ad inizio mattinata, parlando del concerto parigino dei Kasabian e, solo qualche minuto fa, la canzone “Re-wired“, nuovo singolo dei Kasabian è stata prontamente rilasciata come indicato anche nel sito ufficiale della band; ricordiamo che l’uscita fisica del brano è fissata per il 20 Novembre, quindi, bisognerà attendere ancora circa un mese. Ritorniamo però a parlare del video del singolo “Re-wired”, che vede alla regia Thomas Carty e non delude le attese, offrendoci una panoramica divertente dei quattro ragazzi britannici in preda ad uno scambio di macchine ed ad una fuga perenne.

Kasabian - Artwork Velociraptor

Kasabian - Velociraptor | © Sito Ufficiale

La canzone non ha bisogno di presentazioni per coloro che conoscono i Kasabian e “Velociraptor!” ultima fatica del quartetto britannico che sta sempre più conquistando consensi di critica e di pubblico. Il video si apre con la fotografia promozionale che era stata rilasciata proprio come piccolo assaggio del videoclip e prosegue in una corsa automobilistica che poi termina con uno scambio continuo di automobili.

I Kasabian rispolverano uno dei diktat delle rock band vecchia maniera ossia quello di utilizzare fiammanti automobili insieme a presenze femminili d’alto livello. Fortunatamente, la band non ha optato per la seconda soluzione ma si è fermata all’utilizzo di strade e di automobili che, però, non sono apparse così poi fiammanti. Avete notato la Fiat 126 all’interno del video? Il merito della band è proprio questo, il saper interpretare cose esistenti ma in modo particolare, in modo unicamente loro.

Personalmente trovo il momento più bello dell’intera clip quello dove i membri cantano la frase “Hit me! Harder! I’m getting re-wired”, schiacciati sulla piccola vettura. Questo video un sorriso lo strappa di sicuro e, c’è la costante ormai fissa che di questi ragazzi sentiremo parlare ancora, ancora e ancora. Siamo davanti ad uno dei futuri più promettenti dell’intera musica, signori.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi