Ecco il ritorno dei pupilli della stampa inglese: i Kasabian..." /> Kasabian “Velociraptor! sarà un urlo primordiale”, ecco l’artwork definitiva | MelodicaMente

Anteprime Kasabian - Artwork Velociraptor

Pubblicato il agosto 17th, 2011 | da Greta C

0

Kasabian “Velociraptor! sarà un urlo primordiale”, ecco l’artwork definitiva

Ecco il ritorno dei pupilli della stampa inglese: i Kasabian. Per capire quanto ci sia di reale e buono nella formazione britannica ci sono voluti alcuni anni, almeno fino a “West Ryder Pauper Lunatic Asylum”, terzo prodotto della formazione, che li ha consacrati universamente come uno dei migliori talenti attuali del panorama UK.

Sospinti da tutta la stampa nostrana, i Kasabian prossimamente, il 19 Settembre, pubblicheranno il nuovo, attesissimo disco, intitolato “Velociraptor!”. A riguardo la band ha rilasciato un’intervista alla rivista inglese NME, che dedicherà loro sul prossimo numero del magazine un lungo servizio, dove Velociraptor è stato definito un ““urlo primordiale”.

Queste sono state le parole del chitarrista Serge Pizzorno: “The album has a lot of raw, primal screaming. It has to be shouted that word. It has to be shouted.” L’album dunque sarà un agglomerato di materie prime che formeranno un urlo primordiale. Pizzorno ha poi sottolineato che l’album deve essere “urlato”. L’urlo sembra piacere davvero molto come parola e come senso alla band UK.

Il chitarrista ha poi spiegato il nome del disco, dicendo: “Jurassic Park and the Hollywood myth of what dinosaurs look like – they were nothing like that. They were smaller and they had feathers. Hollywood also teaches you that things are certain and it’s not like that. That comes into play with us as well – people think we’re a certain type of band, but we’re not”. Di particolare interesse le ultime frasi in cui Pizzorno sottolinea che molto spesso si ha un’idea dei Kasabian totalmente sbagliata. Definire ed etichettarli in un genere così come uno specifico tipo di band è proprio errato.

Intanto è stata rilasciata l’artwork del nuovo disco, che ricordiamo uscirà nel mese di Settembre.

Kasabian - Artwork  Velociraptor

Kasabian - Velociraptor - Artwork ufficiale

Di seguito ecco anche la tracklist, non ancora ufficialmente rilasciata:
  1. Let’s Roll Like We Used To
  2. Days Are Forgotten
  3. Goodbye Kiss
  4. La Fée Verte
  5. Velociraptor
  6. Acid Turkish Bath (Shelter From the Storm)
  7. I Hear Voices
  8. Re-wired
  9. Man of Simple Pleasures
  10. Switchblade Smiles
  11. Neon Noon

I Kasabian sono una band molto prolifica per quanto riguarda la parte dei live, infatti anche durante il periodo di ritorno in studio per la stesura del disco hanno continuato a proporre date, in particolar modo nel loro territorio natale. Dopo l’amato “West Ryder Pauper Lunatic Asylum” del 2009, arriva ora questo nuovo e atteso lavoro.

Il gruppo del Leicestershire ha pubblicato al momento il primo estratto di “Velociraptor!”, traccia provvisoria numero dieci “Switchblade Smile” che potete ascoltare a conclusione dell’articolo.

Il sound è inconfondibilmente quello dei Kasabian e, il disco promette di diventare il nuovo leitmotiv underground.

A riguardo del nuovo lavoro Tom Meighan aveva detto qualche tempo fa: “Sergio Pizzorno ha già un gruppo di canzoni pronte, che promettono molto bene. Ce n’è una che riprende molto le sonorità dei Nirvana, quindi molto grunge e con un riff potente. Non somiglia per niente a quello che abbiamo già fatto, è molto influenzato dall’old school grunge. C’è anche molto dei Pink Floyd di ‘Dark Side Of The Moon’, con canzoni nelle quali c’è molto uso del pianoforte”.

Paragoni importanti quelli con Nirvana e Pink Floyd ma grande coraggio per una delle band più prolifiche degli ultimi anni che ha cercato di proporre sempre qualcosa d’innovativo. Intanto, Noel Gallagher ha pubblicamente ammesso che sua moglie preferisce i Kasabian e i loro testi rispetto a quelli composti da lui stesso. Di certo, Sara MacDonald non ha avuto molto tatto ma bisogna apprezzare la sincerità, come sempre.

Ricordiamo che, dopo l’annuncio dell’annullamento dell’intero tour dei The Vaccines e, quindi anche della data italiana dell’i-Day Festival che si terrà a Bologna il 3 Settembre, l’attenzione della kermesse verso i Kasabian sarà ancora maggiore. La band inglese presenterà, probabilmente, in anteprima il nuovo lavoro che uscirà pochi giorni dopo.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi