News Katy Perry sul palco | © Kevin Winter/Getty Images

Pubblicato il novembre 19th, 2011 | da Stefano Pellone

0

Katy Perry anno sabbatico per un figlio

Katy Perry avrebbe voglia di dedicare maggior tempo a suo marito Russell Brand per cominciare a mettere su una famiglia, con tanto di figli, e per fare questo avrebbe informato i suoi manager della  volontà di prendersi una pausa sabatica di un anno dalle scene e dalla sua carriera di cantante, dopo la fine del lungo  “California Dreams Tour“, che l’ha portata in giro per il mondo a supporto del suo terzo album “Teenage Dream”, pubblicato nell’Agosto 2010.

La notizia, riportata dalla rivista di gossip Ace Showbiz, mostrerebbe una Perry inedita, stanca di aver trascorso l’intero 2011 in tournée  e con una gran voglia addosso di tornare a casa e dedicarsi ai suoi tempi e alle sue cose. Prendono corpo quindi sempre più le voci che parlano di un possibile stop di un anno per la cantante australiana, voci fomentate anche da un’intervista rilasciata nel corso del talk show di Ellen DeGeneres dove la cantante si è lasciata andare a confessioni sulla sua vita privata e dichiarazioni come questa:

Certo, mi piacerebbe avere dei figli. Credo che sia una delle ragioni per cui ti sposi e per cui decidi che tipo di persona vuoi essere. Pensi: “Questo sarà un buon compagno e un buon genitore”. Se non farà troppo male la prima volta, ne avrò più di uno. Ma non sono ancora sicura che sia arrivato il momento.

Katy Perry sul palco | © Kevin Winter/Getty Images

Al di là delle dichiarazioni, la bella Katy Perry vive un momento molto impegnativo ed impegnato della sua carriera: la fine del suo tour in Nord America con due altri due concerti a Giacarta e nelle Filippine, la promozione di due profumi creati da lei dal titolo Purr (dai richiami floreali) e Meow (alla vaniglia, pera e caprifoglio) ed ora anche questa improvvisa voglia di maternità.

C’è davvero da parlare di una Wonder Kate!

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi