La svolta rock dell’Osservatore Romano: i 10 album per sopravvivere a Sanremo | MelodicaMente

News Pink_Floyd_dark_side

Pubblicato il febbraio 14th, 2010 | da Paola Donato

0

La svolta rock dell’Osservatore Romano: i 10 album per sopravvivere a Sanremo

Non c’è più religione, è il caso di dirlo. Il leader del PD Pierluigi Bersani annuncia la sua partecipazione a quella che è sempre stata considerata la trasmissione musicale reazionaria per antonomasia, il festival di Sanremo.
I  bacchettoni RAI impediscono la partecipazione di Morgan al suddetto festival per le sue ammissioni di far uso di droga. Il cast dei partecipanti è, salvo alcune eccezioni, lo stesso degli anni scorsi; l’esibizione più attesa rimane quella di Pupo (!) e Emanuele Filiberto (!!). L’imminente festival si preannuncia quindi come l’apoteosi dell’intrattenimento soft, senza grossi colpi di scena o grosse provocazioni. Il programma che qualsiasi parroco consiglierebbe ai suoi fedeli? Eh,no! Oggi, l’Osservatore Romano, il quotidiano della Santa Sede, arriva a stupirci con un prontuario in cui tra il serio e il faceto si spiega come resistere (ma in tutta onestà loro usano il verbo sopravvivere) al festival dei fiori. E non è tutto: il bell’articolo di Giuseppe Fiorentino e Gaetano Vallini come atto di resistenza propone l’ascolto di 10 grandi classici del… rock! Un bel passo avanti se si pensa che fino a non molti anni fa alcuni di questi album sarebbero stati etichettati come “la musica del diavolo”.
Ecco, in ordine cronologico, i 10 album scelti dall’Osservatore Romano:

  • Revolver Beatles (1966)
  • If I could only remember my name David Crosby (1971)
  • The dark side of the moon Pink Floyd (1973)
  • Rumours Fleetwood Mac (1977)
  • The nightfly Donald Fagen (1982)
  • Thriller Michael Jackson (1982)
  • Graceland Paul Simon (1986)
  • Achtung baby U2 (1991)
  • (What’s the story) Morning glory? Oasis (1995)
  • Supernatural Santana (1999)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi