News

Pubblicato il giugno 13th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Lady Gaga è la regina del business

Non passa giorno senza che Lady Gaga faccia parlare di sé: a volte è la sua musica al centro delle notizie, altre volte il suo look, altre ancora le sue dichiarazioni.

Quel che è certo è che Lady Gaga, all’anagrafe  Stefani Joanne Angelina Germanotta, a soli 25 anni è riuscita a creare intorno a sé un business multi milionario, tanto che con 90 milioni di dollari guadagnati nell’ultimo anno e una personalità forte in grado di influenzare il costume e le mode, la rivista  Forbes l’ha piazzata  al primo posto della classifica delle 100 celebrità più influenti del pianeta.

E i profitti non vengono solo dalla musica. Certo il suo ruolo di autrice e interprete di grandi successi è innegabilmente fruttuoso, basti pensare al fatto che  il suo ultimo disco “Born this way” ha venduto in America un milione di copie solo nella prima settimana. Ma Lady Gaga è molto altro: il suo nome è diventato in breve tempo un vero e proprio marchio.

C’è infatti  un imponente giro d’affari  che ruota intorno all’immagine della trasgressiva cantante:  voluta dalla Polaroid,  per presentare un paio di occhiali  in grado di scattare foto digitali e una nuova macchina fotografica con stampante incorporata dalla forma molto particolare, che ricorda la vecchia Polaroid, di recente ha stretto  un accordo con Zynga, produttrice del gioco online Farmville connesso alla promozione del nuovo album e con Amazon.

La cantante può contare su un team di creativi, riuniti nella casa di produzione Haus of Gaga, che studia passo per passo tutte le mosse di marketing che stanno dietro ad ogni apparizione di Gaga: dai costumi, eccentrici, eccessivi e  capaci di fare moda, fino  alle acconciature e agli accessori.

Insomma Lady Gaga è un vero e proprio fenomeno capace di calamitare l’attenzione dei media su tutto ciò che fa: non è un caso dunque che gli organizzatori dell’Europride di Roma, l’abbiano fortemente voluta per la serata finale dell’11 Giugno. La sua partecipazione ha portato nella capitale 500mila persone, ma c’è chi parla di un milione, per un’esibizione di 45 minuti soltanto. Non solo musica appunto.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi