News Lady Gaga

Pubblicato il dicembre 25th, 2011 | da Greta C

0

Lady Gaga: “Stuck On Fuckin’ You” e “Take You Out”, ascolta i nuovi brani

Solo qualche giorno fa avevamo parlato di Lady Gaga che dal Giappone, dove è stata accolta da numerosi fan, ha via Twitter, ufficializzato l’uscita di un nuovo brano, registrato durante il periodo di “Born This Way”. Ecco che, proprio per festeggiare il tanto atteso Natale, la star non si è fatta attendere e ha pubblicato sulla sua pagina di Twitter il link per accedere alla canzone dal titolo “Stuck On Fuckin’ You”.

Lady Gaga

Lady Gaga | © ANDREW YATES/AFP/Getty Images

“Stuck On Fuckin’ You”: ecco il brano natalizio

Il brano è stato registrato “tutto d’un fiato”, in presa diretta, in un solo take, a bordo del tour bus che portava la star ovunque per il tour di “Born This Way”. “Stuck On Fuckin’ You”, per la precisione, è stato registrato dopo una tappa in Minnesota e vede alla chitarra Fernando Garibay e alla drum machine Paul Blair.

Ecco dunque che finalmente è arrivato il tanto atteso regalo della star che, in questa specifica canzone, assume quasi un’aria soul – blues. Qualche giorno fa, l’artista, ormai in un unicum affettivo con Twitter e i suoi piccoli mostri che la seguono adoranti, aveva infatti parlato di un brano “Uncensored” ossia “senza censura” che era rimasto fuori dalla tracklist di “Born This Way”.

“Take You Out”: altro brano proposto da Lady Gaga

Nella giornata del 24 dicembre, però, Miss Germanotta, forse volontariamente o forse no, ha creato anche uno sbaglio di attribuzione della canzone natalizia in quanto ha pubblicato l’audio di “Take You Out” e subito in moltissimi hanno pensato che questa fosse la canzone di Natale regalata dall’eccentrica protagonista della musica attuale. L’artista, però, poco dopo, in un altro tweet, ha spiegato che questa traccia non era il “Born This Way B-Side” ma che quella canzone sarebbe stata rilasciata solo alla mezzanotte (ora di New York) del 25 dicembre.

La faccenda, quindi, è stata chiaramente spiegata dalla mamma dei piccoli mostri mediante la sua pagina di Twitter, bisognava solo lasciarle qualche tempo: “Stuck On Funckin’ You” è il brano tanto promesso dalla star ai suoi Little Monsters mentre “Take You Out” è un brano targato 2008 che, a quanto pare, servirà per altri scopi.

Andando ad indagare meglio questo secondo brano, “Take You Out”, si scopre che la canzone è stata scritta dalla stessa cantante per un’artista che l’avrebbe dovuta cantare per la Coppa del Mondo ma, forse, verrà utilizzata fin da subito per altre motivazioni. Se si fa una breve ricerca in rete, si scoprono diversi vuoti temporali su questa canzone in quanto è subito stata attribuita al Natale ma, l’artista, la vera canzone natalizia, ossia “Stuck On Fuckin’ You” l’ha pubblicata solo in seguito. Alcuni secondi di “Take You Out” erano già stati proposti in versione leak ben l’anno scorso ma il brano nella versione finale è stato rilasciato via Twitter proprio ieri; esso, inoltre, è stato registrato con la partecipazione del produttore Martin Kierszenbaum e riporta ad un perfetto stile Gaga: immediato, acusticamente forte e da subito trascinante.

Lady Gaga: il Natale in Giappone

L’artista, come ormai sappiamo, sta trascorrendo il Natale in Giappone dove al suo arrivo è stata accolta da una folla di fan in estasi per la sua presenza. La cantante, apparsa molto tranquilla e a sua agio in mezzo alla popolazione giapponese, ha sfoggiato una capigliatura bionda a fiocco. Vestita completamente di nero, la star ha detto di amare molto il Giappone e di ritrovare lì, la serenità. Lady Gaga ha, per l’occasione, pubblicato una speciale versione di “Marry The Night” cantata in un programma televisivo giapponese, sulla sua bacheca di Facebook. Carisma, grande scenografia e soprattutto personalità da vendere, per l’artista più proficua del 2011.

L’esibizione a “Live On Music Station Super Live” con “Marry The Night” e “Born This Way”:

 

“Stuck On Fuckin’ You”il brano natalizio e ” Take You Out


Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi