News Lana Del Rey

Pubblicato il gennaio 21st, 2012 | da Greta C

0

Lana Del Rey: fra accuse di plagio, critiche e consensi Vip

L’anno di Lana Del Rey è appena iniziato e già si parla molto della cantante che sta davvero facendo discutere l’intero globo: alcuni la definiscono un bluff preconfezionato, altri ancora pensano sia un grande talento, taluni, magari, non hanno ancora maturato un giudizio sulla popstar newyorkese. Forse, popstar, non è neanche il termine giusto per definire Lana che, da un territorio maggiormente indie si è sempre più spostata verso l’ambiente mainstream.

Lana Del Rey

Lana Del Rey | © Foto Facebook

Lana Del Rey – “Video Games”: è plagio?

Non si è ancora fatta conoscere al grande pubblico ma già si parla di plagio. Ebbene si, anche a lei tocca la sorte di tutte le popstar, ossia quelle di essere accusate di aver copiato la propria canzone da altre. Il paragone di Lana sorge verso una cantante greca, tale Eleni Vitali e il suo brano “Dromoi Agapisa Pou” ritenuto molto simile a “Video Games”. Coincidenza o no? Ispirazione o copiatura? Verità o falsità? Per ora nessuna conferma o smentita all’orizzonte, semplicemente una somiglianza di sound che è impossibile non sottolineare. Lana non vuole parlare delle critiche piovute su di lei e neppure di questa somiglianza con il brano della cantautrice greca, sottolineato più volte via Twitter dagli utenti; Lana punta a parlare del suo disco, dicendo che spera che sia ascoltato senza pregiudizio, spera sia giudicato semplice e coinvolgente.

La performance al “Saturday Night Live”: una bufera di critiche con qualche eccezione

Ci sarebbe molto da dire sulla giovane ragazza: innanzitutto, la sua performance al “Saturday Night Live” è stata profondamente criticata in quanto ritenuta assolutamente negativa e sotto qualsiasi livello di possibile sufficienza. Lana Del Rey ha steccato più volte, meritandosi l’appellativo, non certo positivo, di peggior ospite del programma fino ad oggi. La cantante si è cimentata nella sua canzone più famosa, “Video Games”, apparendo molto nervosa sul palco e restando più volte lontana dal ritmo del brano, andando fuori tempo.

Le star del cinema e della musica si stanno assolutamente schierando in due grandi gruppi: coloro che vogliono già Lana Del Rey fuori dall’ambiente musicale e coloro che invece l’apprezzano. Nel primo gruppo risiedono nomi come il blogger Perez Hilton e Eliza Dushku, professione attrice, la quale ha criticato profondamente il programma per aver regalato il palco di una trasmissione molto importante ad una ragazza senza talento. Anche Juliette Lewis non ha lesinato il bastone verso Lana scrivendo su Twitter: “Wow, vedere questa ‘cantante’ su SNL è come guardare una dodicenne nella sua cameretta mentre fa finta di esibirsi, è un segno dei tempi”. Se cercate questo tweet di Juliette Lewis, però, non vi apparirà in quanto l’attrice lo ha cancellato qualche ora dopo. Forse, ha ricevuto insulti mediatici dai fan dell’artista proveniente da New York oppure si sarà ricreduta sul talento subito ucciso da un tweet senza speranza?

Nel gruppo invece dei sostenitori vi è Daniel Radcliffe, proprio lui, l’attore di Harry Potter, presentatore dell’ultima puntata di Saturday Night Live che ha dichiarato che le critiche verso Lana sono del tutto ingiustificate e soprattutto eccessive. Altro nome noto che si è schierata a favore di Lana è Nina Dobrev, bellissima attrice conosciuta per il ruolo di Elena Gilbert in The Vampire Diaries. La mora attrice ha detto che l’album di Lana le è piaciuto molto, sostenendo anch’ella che le critiche piovute addosso alla cantante dalla chioma biondo cenere sono del tutto fuori luogo. Il mondo vip, così come quello comunque, è totalmente diviso riguardo le opinioni verso la cantante che, ricordiamo, non ha ancora rilasciato il disco d’esordio, il quale, sarà pubblicato proprio alla fine di questo mese.

Lana, però, ha di certo un carattere ben definito, infatti, è perfettamente conscia degli attacchi che provengono dall’ambiente dei vip. In relazione proprio alla decisione di partecipare al Saturday Night Live ecco come si è difesa:

Ce l’ho fatta perché sono una buona musicista. E potrò anche non avere ancora un disco in vendita, ma canto da molto tempo e penso che Lorne Michaels (il creatore del Saturday Night Live) lo sappia, e anche tutti gli altri lo sappiano.

Lana Del Rey la nuova Lady Gaga?

Personalmente, questo paragone fra Lana Del Rey e Lady Gaga, non penso sussista. A parte la stessa casa discografica, la Universal, le due, hanno poco in comune ma di questa lotta del tutto musicale si sta parlando molto. Definita un po’ come la rivelazione del 2012, Lana pubblicherà il suo primo definitivo album, contenente i già singoli “Video Games”, “Blue Jeans” e “Born To Die”, quest’ultimo dà il nome anche al titolo del disco, il 31 gennaio. Battezzata come Elizabeth Grant, il nome d’arte deriva da un mix tra il nome della star di Hollywood Lana Turner e il creatore delle auto Ford Del Rey. Il suo motto, più volte ribadito all’interno delle interviste rilasciate è “Parlo di storie d’amore epiche e struggenti. Questa è la mia direzione”. Non ci resta che aspettare l’uscita del disco e poterlo commentare con la giusta obiettività.

Ecco i due brani ritenuti molto simili, nell’ordine “Video Games” di Lana Del Rey e “Dromoi Agapisa Pou” di Eleni Vitali:

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi