News Laura Pausini

Pubblicato il novembre 24th, 2009 | da Luisa Fazzito

0

Laura Pausini: “E’ faticoso essere un’italiana all’estero”

Laura Pausini

Uscirà il 27 Novembre il CD/DVD Live dal titolo “LauraLive” che conterrà i successi proposti durante il suo “Primavera In Anticipo World Tour 2009“, dopodichè la cantante italiana più famosa nel mondo si concederà una pausa di almeno un anno (ma non si esclude che possano diventare due) dalle scene musicali per dedicarsi alla scelta di vivere una “vita normale” dopo oltre 16 anni di carriera :
Mi manca fare la spesa, andare in bicicletta per i campi attorno a Solarolo, vedere gli ex amici di scuola, essere tranquilla come lo è Elisa” aveva dichiarato qualche giorno fa”.

Dopo la conduzione insieme a Tiziano Ferro della prima puntata del music-show “Due”, l’8 dicembre prossimo, Laura Pausini inizierà il suo periodo di pausa.
Prima però si caccia qualche sossolino dalla scarpa su molti argomenti che la riguardano, dall’imbarazzo che prova oggi ad essere un’italiana all’estero alla polemica sul DVD di Amiche per l’Abruzzo.
Faccio una fatica enorme a proteggere il buon nome dell’Italia quando alle conferenze stampa in America del Nord, del Sud, Francia, Spagna o Inghilterra le sole cose che sembrano contare sono i gossip sulla D’Addario, Noemi Letizia e mi fermo qui. Questa D’Addario non so neppure chi sia e non mi interessa, ma da qualche mese all’estero non si parla d’altro. Vi sembra possibile? Veniamo dipinti solo come dei gran voglioni e furbetti. Mi dà fastidio non vengano riportate tante altre cose che ci rappresentino oppure come sia scandaloso che tanti giovani scienziati italiani non possano lavorare nel nostro paese ma vadano a cercar i fondi in altri paesi”  confessa la cantante, mentre su chi ha polemizzato sull’uscita del Dvd di Amiche per l’Abruzzo dice:

Qualcuno di voi ha sollevato illazioni sul fatto che non è uscito il dvd di Amiche per l’Abruzzo perchè sotto Natale sarebbe stato cannibalizzato dalle tante uscite discografiche. Sono nera. Qui si tratta di voler pensare male a tutti i costi. A tutte le cantanti che hanno partecipato ho detto che sarebbe uscito un dvd e lo avremmo pubblicato a un anno dal concerto magari celebrando l’avvenimento con una serata all’Aquila. Il disco sarà anche in crisi e non si vende come una volta ma per le inziative benefiche siamo i più bravi“.
Un ultimo aspetto su cui si è soffermata è la tanto discussa regola del prossimo Festival di Sanremo che apre alle canzoni in dialetto:

“Sono anni che canto in spagnolo. E adoro il dialetto. Sono favorevole a un Festival aperto a tutte le forme della nostra lingua. Compreso il romagnolo. Ricordo una bellissima “Spunta la luna dal monte”, cantata in sardo dai Tazenda e da Pierangelo Bertoli anni fa a Sanremo. Nel cd ho inserito un brano siciliano che si intitola “Vitti na Crozza””.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi