News

Pubblicato il ottobre 29th, 2013 | da Carmen Pierri

0

Laura Pausini si schiera contro l’omofobia con una lettera aperta

Il miglior modo di sfruttare la propria celebrità è rendersi disponibile a poter diffondere la buona novella.

Non sempre vip e rockstar però danno il buon esempio, anzi la maggior parte delle volte risultano essere anche delle persone dalla cattiva condotta, ma nel caso di Laura Pausini è proprio il caso di farle i complimenti questa volta. Alla luce della tragica vicenda del suicidio di un 21enne romano, vittima di sé stesso perché “omosessuale“, la cantante ha deciso di metterci la faccia e di schierarsi contro l’omofobia. Il web 2.0 si fa testimone del nobilissimo messaggio lanciato dalla cantante, ancora una volta accanto a tutti coloro i quali si trovano in difficoltà e facendosi testimone di uno dei temi più scottanti degli ultimi tempi.

Laura Pausini ©Pascal Muller/GettyImages

Laura Pausini ©Pascal Muller/GettyImages

 

Ho appena guardato su internet la puntata di ieri sera (bellissima per altro con #renzoarbore) del programma italiano #chetempochefa di #fabiofazio ed ho apprezzato moltissimo il discorso finale di #massimogramellini.
La penso come te caro Massimo.
BASTA OMOFOBIA. Non esisteva 2500 anni fa…come mai oggi esistono persone che giudicano l’amore? tutto l’amore?
Ancora un episodio triste di un ragazzo a Roma che muore.
L’AMORE NON HA SESSO. L’AMORE DEVE ESSERE LIMPIDO PER TUTTI. AMATEVI, NON VERGOGNATEVI DI AMARE CHI SIETE E DI CHI AMATE. MAI. Laura Pausini

 

Questo è il messaggio apparso sulla pagina Facebook ufficiale di Laura Pausini, successivo ad un altro messaggio personale indirizzato ai paparazzi scritto per sottolineare la privacy che intende mantenere per sua figlia. Insomma, ancora una volta internet risulta essere utile a chi intende inviare un messaggio positivo, singolare, tra tutti quelli negativi che affollano continuamente le prime pagine e news dell’ultima ora. Nessuno può essere in grado di giudicare l’amore, e nessuno è in grado di dire quale forma d’amore viene considerata più nobile rispetto ad un’altra, ed è giusto farsi testimone di un tema così delicato ma così attuale. Sfruttare la propria posizione mediatica per poter diffondere messaggi del genere è un gesto nobilissimo, e Laura Pausini sembra aver fatto bene.

Una carriera ricca di successi, un tour che sta per iniziare e un Greatest Hits a celebrazione di una carriera internazionale ventennale, sembra essere proprio un grande periodo per Laura Pausini, che sembra brillare di nuova luce dopo la tanta attesa maternità. Un messaggio importante per un tema importante, sperando non sia più argomento all’ordine del giorno; l’omofobia non è contemplata nella definizione di amore, dunque ben venga se all’amore non ci sono vincoli né obblighi di sesso o nazionalità.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi