Reportage Lenny Kravitz Live

Pubblicato il novembre 22nd, 2011 | da Simona Melani

0

Lenny Kravitz in concerto a Milano, fa il sexy e la rockstar

Un pubblico in delirio – specialmente le donne – nonostante il target over 25, ha accolto Lenny Kravitz al Mediolanum Forum dove, bontà sua, il rocker ha deciso di di concedersi ai fan con un bagno di folla finale, facendo il giro completo della platea e saltando sul palchetto del service audio, proprio al centro del Forum, mentre in sottofondo suonava “Let Love Rule“.

Lenny Kravitz, rockstar assoluta

Lenny Kravitz Live

Lenny Kravitz Live | © VANDERLEI ALMEIDA / Getty Images

Un concerto non affollatissimo ma popolato da veri fan di Lenny Kravitz che si sono goduti pezzi storici e grandi hit, come “Mr. Cab Driver“, “America Woman” – sparata subito, come terzo pezzo – “It Ain’t Over Till It’s Over“, e pezzi direttamente dal nuovo album, come “Push“, eseguita in versione acustica chitarra, sax e voce.

Un’ora e mezza senza mai fermarsi, dopo la comparsata al cinema di qualche mese fa, con il piglio da rockstar compiaciuta del fatto che nessuno, tra il pubblico, sbagliasse a cantare una sola nota. Una scenografia total black, non ricchissima ma d’effetto. Ai lati due maxischermi a forma di triangoli rovesciati, al centro una sorta di iceberg sul quale si alternavano immagini del concerto e video quasi psichedelici di Lenny Kravitz e non solo.
Emozionante l’esecuzione di “Black and White America“, il singolo che da il titolo al nuovo album, accompagnata proprio dalle immagini del video ufficiale, ovvero le foto di famiglia di Lenny Kravitz da bambino e dei suoi genitori.
Are You Gonna Go My Way“, “I Belong To You“, “Always On The Run“, “Fly Away“, “Where Are We Runnin’?“, “Stand By My Woman” alcuni dei pezzi della serata.
Si conclude il tutto con “Push”, cantanta con le gambe a penzoloni sulla testa delle prime file e con “Let Love Rule”, con il giro di campo di cui sopra. Il gran finale è un piccolo inconveniente – che sembra in realtà un po’ voluto: a Lenny scivolano i pantaloni, parte l’urlo e si scopre che anche i machos… indossano il perizoma. Nero, ovviamente.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi