News Liam Gallagher

Pubblicato il luglio 31st, 2012 | da Greta C

0

Liam Gallagher provoca Noel e gli dedica i brani degli Oasis

La diatriba fra Noel e Liam Gallagher è entrata, ormai, di diritto all’interno della storia della musica e, ancora oggi sta animando sempre più la “lotta” fatta di parole, illazioni e comportamenti fra i due fratelli tanto amati e odiati della storia del rock. Ad aggiungere un nuovo capitolo all’ormai immenso libro delle dispute familiari è proprio il più giovane dei Gallagher che durante il festival giapponese Fuji Rock Festival ha dedicato due canzoni degli Oasis a Noel Gallagher. Fin qui, il gesto sembrerebbe gentile se non fosse che Liam ha proposto due canzoni del repertorio degli Oasis nel seguente modo: “Rock N Roll Star” è stata dedicata all’unico e solo Noel Gallagher mentre “(What’s The Story) Morning Glory” è stata dedicata agli “High Flying Smurfs” ossia i puffi che volano alto, canzonando la nuova formazione di Noel Gallagher nonché titolo utilizzato anche per il disco solista “Noel Gallagher’s High Flying Birds”. I più maligni e informati sottolineano che Liam ha utilizzato il termine “i puffi” per prendere in giro l’altezza di Noel e dei musicisti che lo seguono live.

Durante il festival giapponese, Liam assieme ai suoi Beady Eye ha proposto per la maggior parte i brani tratti dal disco di debutto “Different Gear, Still Speeding” condendo il tutto con i due pezzi degli Oasis con dedica molto speciale. Qualche settimana fa, Liam, parlando dei progetti del suo gruppo, ha spiegato che il secondo disco sarà di un livello senza dubbio superiore rispetto al primo lavoro e, quindi, bisognerà attendere davvero qualcosa di ben fatto, sempre a detta sua, ovviamente.

Liam Gallagher

Liam Gallagher | © Steve Mack/Getty Images

All’interno del Fuji Rock era presente anche Noel Gallagher che si è esibito la notte seguente, il 28 luglio 2012 e ha anche lui proposto una perla degli Oasis “Mucky Fingers”. Noel ha inoltre proposto alcuni brani fra cui “Freaky Teeth” e i B-Sides “The Good Rebel” e “Let The Lord Shine A Light On Me”.

Non sono mancate domande da parte dei giornalisti ad entrambi i fratelli sul loro rapporto. Liam a quanto pare, oltre alla dedica “speciale” non si è espresso mentre Noel ha spiegato che secondo il suo punto di vista al momento non vi è possibilità di congiunzione. Il maggiore dei Gallagher ha escluso anche la possibilità di collaborare con Liam dicendo che gli Oasis non si riformeranno mai e che dunque, qualsiasi collaborazione aprirebbe solo una valanga di domande sul loro futuro insieme. Noel ha dunque concluso dicendo di non aver bisogno di questo e quindi preferisce evitare qualsiasi contatto solo a scopo mediatico e musicale.

Noel sembra aver espresso qualche parola anche riguardante la scelta di Liam Gallagher di portare “Wonderwall“, famosissimo brano degli Oasis sul palco delle Olimpiadi 2012. Come avevamo già avuto modo di discutere, l’offerta degli organizzatori era inizialmente stata fatta a Noel che dopo qualche tentennamento aveva rifiutato; le menti organizzative di Londra 2012 avevano quindi proposto l’esibizione a Liam che ha accettato immediatamente. Durante un’intervista, sembra che Noel Gallagher abbia detto di aver rifiutato la proposta in quanto non voleva trovarsi di fronte a Liam. “Wonderwall” vive anche di una sorta di disputa riguardante i diritti d’autore in quanto il brano è stato scritto da Noel Gallagher e quindi è stato fino ad ora cantato solo da quest’ultimo; alle Olimpiadi, però, il brano verrà cantato da Liam che quindi dovrà pagare i diritti al fratello il quale è stato molto chiaro a riguardo: “Liam vuole cantare gli Oasis? Faccia pure, basta che paga”. Immaginare Liam Gallagher devolvere dei soldi al fratello fa nascere quasi un sorriso, in quanto la scena sembra alquanto improbabile ma, Noel sembra voler mantenere a tutti i costi le distanze, facendo rispettare i propri diritti.

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi