News Lil Wayne|©Christopher Polk/Getty Images for Clear Channel

Pubblicato il marzo 16th, 2013 | da Valentina Garbato

0

Lil Wayne tranquillizza i fan dopo il ricovero per convulsioni

Non c’è pace per Lil’ Wayne costretto a fare ancora i conti con gravi problemi di salute. Negli scorsi giorni infatti il rapper è stato ricoverato a Los Angeles. Secondo le notizie riportate in Rete l’artista sarebbe stato colto da un grave attacco di convulsioni sul set di un video che stava girando e così è stato immediatamente trasportato al Cedars-Sinai Medical Center. I medici lo avrebbero sottoposto ad una serie di controlli di routine per poi dimetterlo.

Le prime indiscrezioni però hanno gettato i fan del rapper nella paura dal momento che si parlava di coma indotto e intubazione per favorire la respirazione. Così, per smentire alcune voci che lo davano addirittura in punto di morte, è arrivata via Twitter una comunicazione dell’entourage dell’etichetta dell’artista, la Young Money/Cash Money, che rassicura sulle condizioni di salute del rapper. Anche Mack Maine e il rapper Birdman, mentore di Wayne, hanno ridimensionato le informazioni sulle sue condizioni di salute fino a quando lo stesso Lil Wayne ha twittato un aggiornamento per tranquillizzare i followers. Il 30enne artista americano ha dichiarato di stare meglio e ha ringraziato tutti i fans che gli hanno espresso vicinanza, per il loro amore e le loro preghiere. Non è la prima volta che il rapper è protagonista di episodi simili, lo scorso ottobre infatti Wayne ebbe un attacco di convulsioni mentre volava su un jet privato che fu costretto ad un atterraggio di emergenza per consentire di prestargli soccorso.

Lil Wayne|©Christopher Polk/Getty Images for Clear Channel

Lil Wayne|©Christopher Polk/Getty Images for Clear Channel

In quel caso, secondo i medici, le convulsioni furono procurate da una forte cefalea e da disidratazione tanto che gli fu consigliato di bere almeno quattro bottiglie d’acqua al giorno per prevenire ulteriori attacchi. Intanto il nuovo album dell’artista, “I am not a human in being II”, sarà pubblicato il prossimo 26 marzo e sarà composto da 15 tracce tra le quali compaiono importanti collaborazioni con rapper come Nicki Minaj, 2 Chainz e Big Sean.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi