Video Lily Allen © video shot

Pubblicato il novembre 13th, 2013 | da Carmen Pierri

0

Lily Allen, il ritorno provocatorio con il video “Hard Out Here”

Quattro minuti e ventitre secondi di critica saranno serviti a Lily Allen per farci accorgere del suo ritorno? Quattro anni di silenzio sono bastati, e la giovane popstar dalle colte pretese torna con un nuovo album, ma per il momento ufficializza solo il video “Hard Out Here“. Avevamo avuto notizie di lei quando in occasione di alcune dichiarazioni la popstar londinese annunciava un ritorno tutto al femminile mirato anche a colpire il mondo maschilista della musica con tanto di dimostrazioni e liriche a riguardo, leggasi con ironia “è difficile là fuori se sei una poco di buono“.

Lily Allen © video shot

Lily Allen © video shot

Il video sembra essere una chiarissima batosta a Robin Thicke e la sua “Blurred Lines“: si parte da una liposuzione in sala operatoria per poi arrivare ad un palco, ad un set fotografico e via discorrendo. Perché Lily ci sei andata così pesante? Sicuramente la figura della donna non viene resa nobile dal successo di “Blurred Lines“, ma non è mica con un atteggiamento perbenista che si combatte tutto questo? La musica pop è colonizzata da luoghi comuni, da donne che scuotono il fondoschiena, da champagne, macchine costose e sentimenti fittizi, ma Lily Allen quanto è stata lontana da tutto questo?

Hard Out Here” non è solo un messaggio chiaramente lanciato come controparte, ma è un elogio al luccichìo dello showbiz, all’immagine perfetta della donna oggetto e agli uomini che ancora una volta danno importanza più al sesso che ad altro. Insomma, l’apice viene raggiunto con la scritta “Lily Allen has a baggy pussy” riprendendo il motivo di “Robin Thicke has a big dick“, ma la Allen non è per niente una novellina di parolacce e provocazioni, e anche durante la canzone canta più volte “Non ho bisogno di scuotere il culo per te, dato che ho un cervello“. Date a Cesare quel che è di Cesare, permettete alla musica pop di essere frivola e immediata, scherzosa e poco seria e lasciate tutti i musi lunghi ad altro. Lily Allen è tornata e dopo delle burrascose vicende di cui è stata protagonista negli scorsi anni chissà che un ritorno in musica non le sia di grande aiuto.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi