Video Limp Bizkit

Pubblicato il febbraio 22nd, 2010 | da Mara Parlongo

0

Limp Bizkit: Fred Durst intervistato su “Gold Cobra”

Recentemente il cantante americano, Fred Durst, leader dei Limp Bizkit, è stato intervistato da una radio americana, Radio 106.7, e dopo Wes Borland, chitarrista del gruppo, anche Fred ha detto la sua sul nuovo album, “Gold Cobra“, e sulle nuove prospettive del gruppo.

E’ il miglior album che abbiamo mai fatto, siamo molto felici del risultato e della chimica che si è creata tra noi; la relazione tra me e Wes ora funziona, abbiamo entrambi fatto i nostri sbagli ma ora siamo tutti e due maturati, abbiamo prospettive diverse e possiamo solo essere grati per l’opportunità che abbiamo, ci apprezziamo a vicenda e questo si sente. Sono molto felice, siamo in grande sintonìa come mai prima d’ora. Credo sia felice anche lui di questo“, queste le prime parole di Durst, ai microfoni di Radio 106.7.

E anche lui come Wes tranquillizza i fan sul nuovo album, “Il risultato finale è un album pienamente Limp Bizkit, riconoscibile immediatamente. Se vi piace “Chocolate Starfish” amerete davvero Gold Cobra. Il titolo è un’idea di Wes, che aveva steso una lista di ottimi titoli, ma quando abbiamo sentito “Gold Cobra” abbiamo capito che era quello adatto. Inoltre abbiamo, anche alcuni titoli provvisori di canzoni, come “Combat Jazz”, “Douchebag”, “Weird and Poisonous”, “It Ain’t Me” ma non posso assicurare che restino così, magari li cambieremo; ora stiamo completando la fase di mix e mastering e credo che la prima canzone sarà disponibile per marzo, stiamo facendo di tutto per completarla entro fine mese“; quindi gli sfegatati dei Limp Bizkit, possono stare sempre più tranquilli non solo il nuovo album è molto Limp Bizkit, ma è anche divertente come solo la band sa essere.

E ovviamente nell’intervista con Fred Durst non poteva mancare una domandina sull’ex fiamma del cantante, Britney Spears, domanda al quale Fred si è limitato a rispondere con molto imbarazzo, affermando che è stato una parte felice della sua vita vissuta fino in fondo, ma ormai passata.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi