Video Eminem_Rihanna

Pubblicato il agosto 9th, 2010 | da Luisa Fazzito

0

“Love the Way You Lie” di Eminem Ft Rihanna istiga la violenza domestica?

I Love the way you lie“, brano di Eminem ft Rihanna che sta scalando le classifiche mondiali, è al centro di una polemica per via del video che è stato rilasciato il 5 Agosto scorso e che ha già oltre 16 visualizzazioni su YouTube. Il videoclip che vi abbiamo già proposto, riprende una bellissima Megan Fox e Dominic Monaghan,che  litigano, piangono, fanno l’amore e si scatenano anche dandosele di santa ragione. Sarebbe proprio questa la questione che ha fatto scatenare le guerre.

Il video, secondo alcuni, è un inno alla violenza domestica, contornato anche dalle frasi che non lasciano spazio alle immaginazioni che i due cantanti propngono nel brano.

Ricordiamo inoltre che i due cantanti sono stati protagonisti di rapporti  d’amore caratterizzati da situazioni violente. Da un lato Eminem, finito nell’occhio del ciclone mediatico a causa delle percosse verso l’ex moglie; dall’altro Rihanna, le cui foto del volto gonfio di botte per mano di  hanno fatto il giro del mondo. La star 22enne ha fatto il giro dei talk show indossando i panni della paladina della lotta alla violenza domestica.

Intanto si sono così difesi dalle accuse: “Qualcuno doveva fare una canzone del genere ed Eminem l’ha fatto intelligentemente. E’ autentica e vera e contribuirà a spezzare il ciclo delle violenze.”

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi