News Danza Kuduro

Pubblicato il luglio 14th, 2011 | da Rachela Saletta

0

Lucenzo e la “Danza Kuduro” sbarcano in Italia

       

Dal Web

Lucenzo, nome d’arte di di Filipe Oliveira nonché cantante, produttore e attore francese di origini portoghesi “colpevole” insieme a Don Omar del tormentone di questa estate, “Danza Kuduro“, sarà protagonista di un tour italiano a ritmo di Kuduro Dancehall.     Lucenzo oggi ventottenne che ha iniziato a suonare il piano a soli 6 anni e a cantare ad 11 anni  è un artista molto affermato e insieme ai due producer Faouze Barkati e Fabrice Toigo comincia ad interessarsi al Kuduro, un fenomeno musicale nato in Africa qualche anno fa, che dà vita alla Kuduro Dance Floor, il suo stile musicale che nasce mescolando musica angolana e portoghese, insieme ai suoni della musica latina. Autore, compositore e cantante, Lucenzo è un’artista francese d’origine portoghese e a settembre 2011 pubblicherà su etichetta Time Records il suo nuovo album. Insieme a Don Omar con “Danza Kuduro”, ha vinto il Latin Rhythm Airplay ai recenti Billboard Latin Music Awards (24-25 aprile, Miami). Il successo internazionale infatti per Lucenzo è arrivato con la collaborazione con Don Omar, star del reggaeton con “Danza Kuduro” tormentone assoluto lo scorso anno in America Latina e che è sbarcato in Italia. In questo momento il brano è al secondo posto su iTunes Italy nei singoli ed è contenuto nella colonna sonora del film “Fast & Furious 5” .

Dopo l’apparizione al LatinoAmericando Festival lo scorso 29 Giugno al Mediolanum Forum di Milano e una serata isolata a Napoli, Lucenzo torna in l’Italia con un vero e proprio tour tra Luglio ed Agosto 2011. A seguire le date del tour

  • 22 Luglio 2011: Ombre Summer Club – Viadana (Mn)
  • 23 Luglio 2011: Indie – Cervia (Rn)
  • 24 Luglio 2011: Pascia – Riccione (Rn)
  • 16 Agosto 2011: Le Bridge – Praia a Mare (Cs)
  • 17 Agosto 2011: Tempio di Atlantide – Montepaone Lido (Cs)
  • 20 Agosto 2011: Margot – Ischia (Napoli)

   

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi