News

Pubblicato il dicembre 1st, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Ligabue: “Campovolo 2.011” primo nella classifica dei dischi

Non poteva mancare nella classifica di dischi più venduti della settimana diffusa oggi per la GfK Retail and Technology Italia: Ligabue entra direttamente al primo posto della top ten con il triplo CD live “Campovolo 2.011“.

Un altro riconoscimento si va ad aggiungere alla lunga di successi che il nostro Ligabue ha collezionato nel corso dell’anno i corso. Ultimi in ordine cronologico, il Premio Tenco 2011 per il disco “Arrivederci, Mostro! In Acustico” e del Premio Videoclip Italiano 2011 per il video del brano “Ci Sei Sempre Stata“, ora il riconoscimento da parte del suo pubblico che premia il triplo CD live + 3 inediti “Campovolo 2.011“.

Ligabue | Foto di Jarno Iotti

“Campovolo 2.011” (registrazione integrale del concerto di Ligabue il 16 luglio al Campovolo di Reggio Emilia davanti a 120.000 persone), distribuito da Warner Music, è disponibile nei negozi tradizionali e digital store, in un’unica confezione triplo cd a prezzo speciale e in formato LP (box di 4 vinili).
Il disco contiene 32 brani (oltre 150 minuti di musica), tra cui 3 inediti (extra di altri dischi): “M’Abituerò” (brano extra di “Sopravvissuti e Sopravviventi”, prodotto da Corrado Rustici e registrato in studio con i ClanDestino), “Sotto Bombardamento” (brano extra di “Buon Compleanno Elvis”, prodotto da Luciano Luisi e registrato in studio con La Banda) e il singolo attualmente in rotazione radiofonica “Ora e Allora” (brano extra di “Arrivederci, Mostro!”, prodotto da Corrado Rustici e registrato in studio con Il Gruppo).

Le emozioni non finiscono qui perchè dal 7 Dicembre 2011 arriva in 300 sale l’imperdibile “Ligabue Campovolo – Il Film 3D” (distribuito da Medusa Film) che, grazie alla spettacolarità del live, all’innovativa tecnica usata per le riprese 3D, e alla potenza dell’audio (mixato da Corrado Rustici negli studi di George Lucas in California), proietta lo spettatore all’interno della trascinante esperienza dell’evento di Campovolo.

È la prima volta che in Italia un film-concerto viene realizzato in 3D ed il risultato è quello di un lungometraggio che, mai come prima nei cinema, regala l’emotività di un concerto dal vivo.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi