Testi Sanremo 2010 – Jacopo Ratini – Su questa panchina

Il mondo canta storie che parlano d’orrore, noi non lo ascolteremo
Il mondo fa la guerra, noi tutti giù per terra giocheremo a biglie
Dipingimi la faccia coi colori dell’arcobaleno
Sorridi ancora perché il tuo sorriso porterà il sereno
Ci conosciamo, ci siamo detti ti amo e non è successo nulla di strano
Questa paura d’amare che ci gira intorno è solo una bugia per non guardarsi dentro
Ora siam di nuovo qua, come qualche anno fa, su questa panchina
Il mondo canta storie che parlano d’orrore, noi non lo ascolteremo
Il mondo fa la guerra, noi tutti giù per terra giocheremoa biglie
Ora siam di nuovo qua, come qualche anno fa, su questa panchina
E guardo gli occhi tuoi perché negli occhi tuoi si vede (io vedo) il cielo
E basta un tuo sorriso che mi sento già così sereno
Oggi partiamo, oggi voliamo e mano nella mano andiamo lontano
Questa paura di stare bene insieme è una bugia degli uomini per non soffrire
Ora siam di nuovo qua, come qualche anno fa, su questa panchina
Il mondo canta storie che parlano d’orrore, noi non lo ascolteremo
Il mondo fa la guerra, noi tutti giù per terra giocheremo a biglie
Ho voglia di scrivere ancora una lettera come non si fa più
Ho voglia di leggere ancora una favola, come non si fa più
Ho voglia di riavere cose di un tempo, che non tornano più
Ho voglia di avere qualcosa che ho perso, che ho perso
Il mondo canta storie che parlano d’orrore, noi non lo ascolteremo


Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi