News Madonna

Pubblicato il marzo 25th, 2012 | da Greta C

0

Madonna da Jimmy Fallon: “Girl Gone Wild” volgare per YouTube

Madonna e il suo “MDNA” stanno facendo parlare moltissimo di sé: il disco della Regina del Pop uscirà nei negozi di dischi il 26 Marzo 2012, fra pochissime ore e come in questi mesi vi stiamo mostrando, Madonna ha attuato una massiccia campagna di pubblicità per questo nuovo lavoro: dopo le foto provenienti dal booklet proprio di “MDNA”, dopo le numerose anteprime di un minuto rilasciate per aumentare l’attesa ecco che Maddy è stata intervistata da Jimmy Fallon in una curiosa e interessante intervista che potete, se volete, sentire proprio sulla pagina facebook dell’artista. Vestita di nero con tanto di pantaloni di finta pelle, t-shirt promozionale con un bel “MDNA” stampato a caratteri cubitali e manicotti a righe bianco e nere, Madonna, molto acqua e sapone ha scherzato con il celebre conduttore americano. Madonna, dopo le polemiche portate alla luce dagli omosessuali russi in merito alla mancata disdetta del concerto di San Pietroburgo che abbiamo anche in questo caso documentato, appare in una veste molto più normale rispetto a quest’ultimi tempi. Di “MDNA” e della sua recensione, c’è tempo di parlarne e MelodicaMente si è già attrezzato per proporvi il proprio parere in merito al nuovo prodotto discografico della Regina del Pop, per ora, ci concentriamo su due argomenti chiave: l’intervista di Jimmy Fallon a Maddy e le ultime polemiche che hanno invaso il video di “Girl Gone Wild”.

Madonna: la videochat con Jimmy Fallon

Jimmy Fallon è uno dei comici, attori ma soprattutto conduttori televisivi più amati in USA. Grazie al programma “Late Night” ha avuto l’occasione d’intervistare moltissimi volti noti fra cui Timberlake, Bon Jovi e ora anche Madonna. Ciò che è emerso è una videochat interessante dal lato anche comico ma Madonna ha ancora una volta mostrato la sua grande energia. Innanzitutto abbiamo appreso che se mai Madonna fosse il Presidente degli Stati Uniti le tre cose che farebbe immediatamente sarebbero: legalizzare i matrimoni gay, dare più fondi all’istruzione e abolire la censura ai suoi video. Quest’ultimo punto si collega proprio perfettamente alla decisione di YouTube di bloccare l’accesso libero alla visione del video “Girl Gone Wild” ritenuto troppo volgare per essere visto da tutti.

Momenti dedicati anche alla vita privata e momento di commozione quando un fan chiede a Maddy a cosa è dovuto il nome del nuovo profumo “Truth or Dare”. Madonna ricorda la madre dicendo che profumava di gardenia e quindi questo profumo è dedicato a lei. L’intervista è stata un grande successo: Jimmy Fallon si è occupato di leggere e sfoltire le domande numerosissime dei fan. Madonna ha parlato delle durissime prove in previsione del tour e dei suoi figli che ritiene l’orgoglio principale della sua vita. Il brano preferito all’interno di MDNA della Regina del Pop è “Gang Bang” e il suo desiderio sarebbe quello di far girare il video a nient’altro che Quentin Tarantino.

Madonna

Madonna & Jimmy Fallon | © Dimitrios Kambouris/Getty Images

YouTube: “Girl Gone Wild” è troppo volgare

Intanto, YouTube si scaglia contro la Regina del Pop e il suo video “Girl Gone Wild” di cui vi abbiamo già ampiamente parlato. Secondo la politica del più famoso canale di videosharing al mondo il video non è adatto per i suoi contenuti ad un pubblico composto da tutte le fasce d’età e per questo motivo ritenuto, in una parola, troppo volgare. Secondo quanto riferito dal New York Post, YouTube avrebbe deciso che il video è troppo esplicito e volgare e potrebbe essere visualizzato solo da chi ha più di 18 anni. Attualmente, il video è molto difficile da trovare sulla piattaforma e quindi, YouTube ha inviato al team di Madonna una serie di shot che dovrebbero essere tagliati affinché il video possa essere ripubblicato senza alcun problema. Le regole, alla Regina del Pop, non piacciono proprio e appena ha avuto l’occasione non ha mancato di far sapere che ritiene queste censure prive di fondamento.

La portavoce di Madonna, Liz Rosenberg ha spiegato che alcune cose non cambieranno mai. Tutto questo sembra riportare il tempo al 1990 quando MTV si rifiutò di mostrare il video di “Justify My Love”. Ricordiamo che “Girl Gone Wild” è stato diretto dai fotografie di moda Mert Alas e Marcus Piggott e come anche noi abbiamo sottolineato contiene immagini sensuali e un lieve sfondo omosessuale (con un bacio fra due modelli). Staremo a vedere come finirà questa polemica: Stay Tuned.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi