Road To

Pubblicato il febbraio 2nd, 2013 | da Chiara B

0

Malika Ayane, due brani di Sangiorgi per vincere Sanremo

Raffinatezza è la prima parola che viene in mente pensando a lei, Malika Ayane, cantante italiana, nata e cresciuta a Milano, ma di origini marocchine. Il suo esordio nel mondo della musica avviene all’età di 11 anni, quando ancora bambina riesce ad entrare al Teatro alla Scala, uno dei templi del panorama musicale italiano, in qualità di membro del coro delle voci bianche. Da allora la sua voce è cambiata, si è fatta più matura, più piena, più elegante. Dotata di forte tecnica, il suo canto si contraddistingue per le doti interpretative, doti che non si acquistano con gli studi, ci si può solo nascere. Con uno stile come quello di Malika Ayane Sanremo 2013 sarà impreziosito di classe ed eleganza, complice la timbrica riconoscibilissima, suo vero marchio di fabbrica. Quel suono pieno e rotondo, eppure ovattato che riempie le orecchie in un suono delicato e potente. La Ayane è uno di quei pochi personaggi che riesce a mettere d’accordo critica e pubblico, alta qualità e successo popolare.

 

 

Road To Sanremo 2013

A questo Festival di Sanremo 2013 si presenta con due brani scritti appositamente per lei da Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro: “Niente” e “E se poi”. Due brani in cui si mostra preponderante lo stile di scrittura del cantautore salentino, ma che la voce di Malika Ayane riesce a rendere personale e del tutto credibile.

Malika Ayane | © Flavio & Frank

Malika Ayane | © Flavio & Frank

In una delle prime interviste rilasciate, la cantante italo-marocchina ha rivelato come “Niente” sia nata in una versione molto più lunga rispetto a quella che sarà presentata in gara e come sia stata tagliata per rientrare nel 3 minuti e 45 secondi previsti dal regolamento. Una ballata intensa, di ampio respiro, che cresce progressivamente anche negli strumenti. Di tutt’altro genere, invece, “E se poi”, contraddistinto da un beat più pressante, brano energico, seppure malinconico.

A circa due settimane dall’inizio del Festival, Malika Ayane ha deciso di prendersi una pausa mediatica e di ritirarsi “come la Nazionale di calcio” (come postato da lei stessa su Twitter), per trovare la giusta concentrazione e prepararsi al meglio. Ad oggi rimane una delle favorite alla vittoria.

Nel corso delle cinque serate di Sanremo 2013 sarà diretta dal Maestro Daniele Davide Parziani.

I Testi

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi