News Marco Mengoni | © Alessio Pizzicannella/Marco Mengoni Facebook Official Fan Page

Pubblicato il marzo 29th, 2012 | da Chiara B

11

Marco Mengoni accusato da Tommassini: “Ignori la mia amicizia”

Vicenda spinosa e controversa quella che in questi ultimi giorni sta vedendo protagonisti Marco Mengoni e Luca Tommassini. Ne hanno parlato un po’ tutti, complici Facebook ed i fan del cantante, che hanno contribuito ad ingigantire i toni e l’entità della questione. Tutto è partito proprio dalla rete e dal social network appena citato con un post scritto dal coreografo di fama internazionale e diretto proprio al vincitore della terza edizione di X Factor. Un vero e proprio sfogo, con tanto di uso di toni acidi e risentiti, nel quale al giovane talento viterbese viene rimproverato un atteggiamento menefreghista nei confronti dell’amicizia che fino ad ora ha sempre legato i due.

Un rapporto da prima puramente professionale, nato nel contesto di X Factor, in cui Tommassini svolgeva il ruolo di direttore artistico e Marco Mengoni era un semplice concorrente. Dopo il trionfo nel programma, il sodalizio tra i due è andato avanti e non soltanto a livello artistico, bensì è andata a poco a poco a nascere e crescere una profonda amicizia nonché stima reciproca.

Insieme hanno portato avanti numerosi progetti, uno su tutti la prima tournée di Marco Mengoni: il “Re Matto Tour”, che nel 2010 ha contato circa 50 date, era nato e stato sviluppato dalla collaborazione dei due, con risultati a dir poco apprezzabili.

Marco Mengoni | © Alessio Pizzicannella/Marco Mengoni Facebook Official Fan Page

Ma si sa, la vita va avanti e la carriera con essa, così il 23enne cantante di Ronciglione ha deciso di rivolgersi ad altri per mettere in scena la seconda tournée, “Solo Tour 2.0”, cominciata lo scorso Novembre con un Forum di Assago colmo di spettatori e che andrà avanti dal prossimo Aprile nei teatri.

Nonostante la collaborazione artistica, lavorativa fosse terminata, l’amicizia era andata avanti a vele spiegate, tanto da averne avuta conferma anche in occasione dell’ospitata di Marco Mengoni all’ultima edizione di X Factor, nel corso della quale si è visto come i due si abbracciassero e salutassero con affetto.

Le accuse di Tommassini a Marco Mengoni

Arriviamo poi ad un paio di giorni fa, al momento in cui nella pagina ufficiale del coreografo compare un post da lui scritto ed indirizzato proprio a Mengoni:

COLGO L’OCCASIONE PER RICORDARE A MARCO CHE SE SI DEVE CAMBIARE SIA SEMPRE PER IL MEGLIO..CHE SE SI DEVONO AFFRONTARE DELLE SALITE O SCALE MEGLIO SCEGLIERE LA VIA PIU’ FATICOSA, VERSO L’ALTO…LA PERFORMANCE DI ALMENO TU ALL UNIVERSO A X FACTOR HA SEGNATO UN GRANDE MOMENTO PER MARCO…
“STO FACENDO BENE STO FACENDO MALE?”…SI CHIEDEVA MARCO…QUESTE LACRIME DI GIOIA E DISPERAZIONE HANNO SEGNATO LA STORIA DI UN POTENZIALE GRANDE ARTISTA…IO HO SEMPRE SOSTENUTO IN TUTTO E PER TUTTO MARCO, SPERO CHE NON DIVENTI UNA DELLE MIE PIU’ GRANDI DELUSIONI.

Parole forti e dure, che lasciano intendere come ci sia un malessere che va ben oltre il fattore lavoro: qui si parte da un piano completamente differente. E’ chiaro quale sia il nocciolo della questione: Tommassini ricerca la presenza dell’amico Marco Mengoni e lui gli si nega.

I motivi non ci è dato sapere quali siano, dal momento che la controparte in causa non è minimamente intervenuta nella vicenda: non un post, non un commento, non una replica via Facebook, forse ha preferito risolvere la questione in separata sede, come giusto che sia.

Marco Mengoni e Luca Tommassini | © Facebook X Factor Fans Page/Luca Tommassini Facebook Official Fan Page

In compenso si sono messi i fan di Mengoni a parlare per lui, cominciando ad inondare non solo le rispettive bacheche personali e la pagina ufficiale del loro beniamino con post e commenti di vario genere, ma anche la stessa pagina di Tommassini. I toni sono stati forti così come quelli usati dal coreografo, talvolta anche di più, scadendo in provocazioni ed accuse mascherati con quanto mai dubbie intenzioni di voler sdrammatizzare la vicenda.

E’ proprio per questo intervento di massa dei fan di Marco Mengoni, che nel bene e nel male dimostrano sempre di ragionare ad unico cervello a suo supporto, che Tommassini ha successivamente postato:

Buongiorno a tutti…e a chi interessa la questione Marco mengoni voglio rispondere in generale a tutti che le cose private fra me Marco ed eventuali altre persone coinvolte rimarranno tali. Visto che negl ultimi mesi ho dovuto evitare di rispondere a centinaia di messaggi che riguardavano Marco per una serie di motivi ho voluto chiarire come potevo che non sono più vicino a Marco. Mi e’ sembrato opportuno farlo per il rispetto che ho sempre per le persone, qui mi riferisco ovviamente sia a Marco che hai suoi Fans…sono felice che siate tanti e che il vostro amore per lui sia così forte, lo sapevo già ma nella mia vita sono sempre stato coraggioso e di sicuro non mi spaventano o offendono commenti offensivi o prese di posizione differenti dalle mie…ringrazio chi ha voluto cercare di capire e ha scelto di riportare serenità e pace ricordando le cose belle, io faro lo stesso. Io non volevo, non voglio e mai vorrò che Marco sia danneggiato o che il suo percorso sia ostacolato da nessuno. Io sono un libertino e non appartengo a nessuno, questo mi consente di pensare lo stesso per il prossimo . Credo ed ho sempre creduto che Marco sia un fenomeno e di certo non cambio idea su questo ma vi prego di rispettare il fatto che per il momento non sono intenzionato a parlarne più …. Si nelle mie parole c era e c’è rabbia perché gli voglio bene e come sempre quando vorrà potrà bussare alla mia porta e troverà un amico …l’ha fatto tante volte .Lunga vita al re e se posso permettermi evitate di godere delle cose brutte degl altri , siate quanto più possibile vicini e presenti per lui perché e’ speciale. Con affetto sempre, luca

A questo punto solo un commento viene da fare in merito a tutta questa vicenda: l’errore di Tommassini è stato quello di aver reso pubblica la vicenda. Per quanto sia comprensibile il fatto che volesse sfogarsi e condividere un proprio malessere con il suo pubblico, in realtà questa coinvolge un’altra persona: un simile intervento arriva a risultare più un modo per denigrare l’altra parte, che non un effettivo bisogno di parlare con qualcuno. Da lì la reazione dei fan di Marco Mengoni.

Insomma, un esempio da manuale di come, partendo dalla ragione, si finisca poi alla parte del torto.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



11 Responses to Marco Mengoni accusato da Tommassini: “Ignori la mia amicizia”

  1. mar says:

    Mi risulta che SOLO TOUR 2.0 , sia stato un FLOP. Perche’ non dire mai la verita’. Infatti e’ partito a novembre 2011, ha fatto due date , pochissimi i biglietti venduti, pertanto annullato (motivazione problemi tecnici???)
    Ora speriamo in un nuovo tour!!!!Vedremo anche l’ultimo cd non e’ andato affatto bene!!!

    • Miss Kay says:

      Ciao Mar! Innanzitutto ti ringrazio di aver commentato il post, fa sempre piacere ricevere le attenzioni degli utenti. Vorrei però permettermi di chiarire alcuni punti di ciò che hai scritto, in merito a quel “non dire mai la verità” che, devo essere onesta, mi ha urtato non poco. Quelle che tu definisci come due date sono state soltanto le anteprime del tour di Marco Mengoni, svoltesi il 26 Novembre a Milano ed il 29 Novembre a Roma. Sono state precedute da una Data Zero tenutasi in quel di Roccaraso (AQ) il 19 Novembre sempre 2011, quindi a questo punto il tuo conto già non torna. Inoltre, a seguire le anteprime ci sono state 5 date: Torino 3 Dicembre, Bologna 7 Dicembre, Padova 8 Dicembre, Firenze 14 Dicembre, Napoli 15 Dicembre. Se andiamo a vedere come stanno le cose e a confrontare dati, possiamo vedere come alcune tappe della prima tranche di tour nei palazzetti siano state spostate alla seconda nei teatri, che partirà il prossimo 19 Aprile (Data Zero 15 Aprile) per poi proseguire in estate in una formula ancora nuova (le cui date non sono ancora, però, state definite). Nel nostro sito puoi trovare tutti gli articoli che fanno riferimento al “Solo Tour 2.0” ed in generale a Marco Mengoni, la maggior parte dei quali scritti dalla sottoscritta, che ha anche seguito buona parte dei sopracitati concerti. Per qualunque dubbio od esitazione in proposito, ti invito la prossima volta a controllare e documentarti, prima di tacciare altri di non aver scritto la verità. Io non posso sapere né dirti i motivi per cui tali date siano state spostate, forse è stato un semplice rebuilding del tour, come spesso accade in questo ambiente. Ciò che posso però comunicare a te, come a tutti gli utenti del sito, sono i dati di fatto e quelli, te lo posso assicurare, sono sempre verificati. Per quanto riguarda il disco “Solo 2.0”, anche su questo argomento avrei da dissentire, dal momento che ha ottenuto la certificazione di Disco d’Oro da parte della FIMI. Non sono le opinioni personali, basate su notizie non certe, ma solo su dicerie ed informazioni approssimative, ma i dati che hanno importanza, soprattutto in un campo come questo del webmagazine in cui opero e che tu critichi. Faccio ciò con cognizione di causa, sempre. Prima di scrivere ed offendere altri, io mi informo. Io.

  2. Andrea says:

    Il SOLO TOUR è stato un successo con due date anteprima al forum Assago di Milano e Palalottomatica di Roma basta informarsi o guardare anche i video per vedere i palazzetti stracolmi. Le altre date facevano parte di un proggetto con l’ex staff non sono state annullate ma solo rimandate visto che c’è un nuovo staff. A volte informarsi prima di scrivere tante cretinate solo per il gusto di farlo può far evitare figure di m…..

  3. fiore says:

    http://www.melodicamente.com/marco-mengoni-anteprima-solo-tour-2-0-milano/

    8000 persone ….sono poche?
    ma al di la questo Marco Mengoni è un grande talento. Può piacere o non piacere ma perchè sempre tifo da stadio….pro o contro?
    quanto alla questione di Tommassini…be’ è un po’ triste che bisogno c’era di tutto ciò? il silenzio in questi casi è d’oro.

  4. mm friends says:

    secondo me questo fatto lo devono risolvere loro e noi non dobbiamo immpicciarci essendo un’amicizia che dura da molto tempo e supera i “dolori” spero che questa discussione non rovini la loro amicizia !!! bil silenzio è molto importante !!! .

  5. sam says:

    Per quanto riguarda i dati del tour e dell’album, ha specificato la giornalista che ha scritto l’articolo.

    Qualunque cosa sia successa, se Mengoni non vuole più avere a che fare con Tommassini avrà i suoi motivi, che noi non conosciamo e che non ci interessano. Anzi, non ci interessava proprio l’intera questione.
    E’ un po’ becero e squallido fare una piazzata così per mettere qualcuno in cattiva luce. Ma almeno è servito a mettere in guardia chi lavora con Luca, almeno sanno con chi hanno a che fare…e sanno che possono aspettarsi il peggio da uno come lui.

  6. PB says:

    Miss Kay hai centrato il punto… Qualunque cosa sia successa NON doveva essere resa pubblica. Il tuo ultimo paragrafo mette a fuoco la situazione. Forse Tommassini potrebbe avere ragione, ma esternando malamente e pubblicamente il suo “risentimento” e la sua delusione, entrando anche in particolari che calcano su quanto lui sia stato “importante” per la carriera di Marco, sorge il dubbio che il suo intento fosse quello di metterlo in cattiva luce, e gratuitamente per giunta, visto che la controparte non ha mai proferito parola, ne prima ne dopo i misfatti…

  7. zagofra says:

    E se si trattasse solamente di un espediente per dare ad entrambi maggiore visibilità, specialmente a Mengoni in vista della ripresa del tour? Come si dice spesso: nel bene e nel male l’importante è che se ne parli……………

    Tommassini mi sembra una persona troppo sveglia per commettere una tale caduta di stile….

  8. fiore says:

    Una persona sveglia non fa queste “cafonate” ……appunto.
    Se tutto è montato ad arte allora anche Marco è discutibile…..
    comunque l’ideale sarebbe chiudere tutto nel bene e nel male e non parlarne lasciando spazio alla musica…che ne dite?

  9. gregori says:

    ho davvero dispiacere di questo screzio e spero si concluda con un abbraccio tra i due. Credo che Marco si lasci troppo influenzare dal suo staff, e pur essendo una persona straordinaria, sensibile ed umile, l’ho visto alcune volte fare davvero delle scivolate in basso… dovrebbe fare uno sforzo e tirare fuori il suo cuore, talvolta dà l’impressione di essere un burattino manegiatao da uno staff che appena non venderà più dischi o troverà un altro da mungere lo abbandonerà… deve davvero tenersi stretti gli affetti e i valori veri…un bacio a marco e a luca amiciiiii

  10. S. says:

    @gregori Per quanto ne so dovrebbe avere cambiato lo staff solo recentemente. Devo ammettere di avere apprezzato moltissimo sia il suo nuovo video che la recente esibizione al teatro Valle. In quest’ultima occasione traspariva tutta la sua genuinità e artisticità, cose che negli ultimi mesi (perciò con il vecchio staff) risuonavano in sordina. In altre parole, l’ho rivisto a fuoco (meno burattino) e se questi sono i risultati del lavoro con il nuovo staff, benvenga il cambiamento. Ricordiamoci che ha solo 20 anni, un’età che spesso si associa a relazioni interpersonali turbolenti proprio perché caratterizzata da mutamenti continui di una personalità in via di definizione (in più consideriamo che parliamo di un artista).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi