News Marlene Kuntz e la Signorina Else - Locandina

Pubblicato il dicembre 9th, 2013 | da Angelo Moraca

0

Marlene Kuntz, il rock muto in scena a Napoli

I Marlene Kuntz portano in scena il rock muto a Napoli a Villa Pignatelli il prossimo 12 Dicembre nell’ambito della  rassegna Effetto Museo. Un esperimento che vede il linguaggio della musica fondersi con il cinema muto prodotto dal Museo Nazionale del Cinema: uno spettacolo che gioca sull’improvvisazione, una jam session (utilizzando un termine prettamente anglosassone) con una cornice di immagini ideate e prodotte da Paul Czinner tra i più attesi della stagione concertistica del 2013. “La Signorina Else” opera di Artur Schnitzler incontra la musica dei Marlene Kuntz, per un viaggio tra sperimentazioni rock, melodie, “diavolerie” elettroniche tutto unito sotto il linguaggio del rock.

Lo spettacolo “Marlene Kuntz VS Signorina Else” è stato prodotto dal Museo Nazionale del Cinema: presentato prima a Torino e poi al Trento Film Festival ha riscosso successo tra pubblico e critica portando la band piemontese in tour per tutto lo Stivale. Ogni concerto non è mai identico al precedente, dal momento che il lietmotiv risiede proprio nell’improvvisazione con la cornice di immagini prodotte da Paul Czinner.

Marlene Kuntz VS la Signorina Else - Locandina

Marlene Kuntz VS la Signorina Else – Locandina

È il mio monologo senza parole, un percorso che si compie tra didascalie e dissolvenze incrociate, un destino intrappolato tra kammerspiel ed espressionismo, tra il collasso finanziario e l’indicibile onta. E mentre mangio pane, burro e zucchero già mi immergo nei suoni, puoi sentirli? Sono ovunque, un proliferare di sensazioni che incrociano il mio sguardo e i vocalizzi in crescendo, le percussioni secche e ogni mia riflessione, una trama sottilissima che abbraccia i miei momenti sereni, gli ultimi, prima di tradire già l’approssimarsi dello sconforto con incalzante e composta marcia di avvicinamento all’epilogo esiziale.

Non è la prima volta che i Marlene Kuntz collaborano per il cinema, alcune pellicole vedono l’utilizzo delle loro canzoni come “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” di Enza Negroni o “Tutti giù per terra” tratto dal romanzo di Giuseppe Culicchia e diretto da Davide Ferrario. I biglietti per lo spettacolo sono già disponibili presso i circuiti di prevendita autorizzati.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi