Astronave Max", il nuovo album di brani inedi..." /> Max Pezzali presenta "Astronave Max" | MelodicaMente

Uscite Discografiche Max Pezzali - Astronavemax - Artwork

Pubblicato il maggio 31st, 2015 | da Stefano Pellone

0

Max Pezzali presenta “Astronave Max”

Mancano pochi giorni all’uscita di “Astronave Max“, il nuovo album di brani inediti di Max Pezzali in uscita l’1 giugno e già disponile in preorder su iTunes. Prodotto da Claudio Cecchetto e Pier Paolo Peroni con Davide Ferrario, il disco esce a 4 anni di distanza dal suo ultimo lavoro in studio e dopo il grande successo di “Max 20″.

Anticipato dai singoli “È venerdì” e “Sopravviverai“, disponibili sull’applicazione Periscope, Max Pezzali traccia il nuovo percorso della sua musica, un pop eterogeneo e che lo renda capace di raccontare se stesso e la sua visione del mondo: “Per me i mezzi di trasporto sono fondamentali e l’astronave è il mezzo più fantasioso che ci sia. Tuttavia, se ci pensate bene, anche i centri commerciali oggi sembrano astronavi. Sono un grande frequentatore di quegli enormi non-luoghi, l’idea per il titolo è partita da lì. Quella dalla mia astronave è un’orbita geostazionaria, abbastanza vicino per vedere i dettagli e lontano per guardare le cose in prospettiva. Non è altro che un album pop, però di questi tempi è già tanto.” 

Max Pezzali - Astronavemax - Artwork

Max Pezzali – Astronavemax – Artwork

Con questo disco scopriamo un Max Pezzali che è diventato padre e che ha visto cambiare la sua visione del mondo: “A lui (Hilo, NdR) e a un padre che si rivede nel figlio ho dedicato Niente di grave. Un giorno ero in giardino con mio padre e mio figlio e ho provato a guardare la scena dall’esterno. Ho sentito addosso tutte le responsabilità del mondo: c’è un momento nella vita nel quale all’improvviso capisci che sei diventato il capitano della nave”. 

In questo nuovo disco ci sono pochissime partecipazioni, con Syria che canta nel finale di “Fallo tu” e nei cori di “Generazioni” e Saturnino che suona il basso in “Ogni giorno una canzone“, questo a dimostrare quanto questa volta Max abbia voluto fare un qualcosa di personale, raccogliendo le idee e cercando di pensare da solo e in positivo.

Questa è la tracklist del disco:

  1. È Venerdì
  2. La prima in basso
  3. Superstar
  4. Sopravviverai
  5. I fiori nel deserto
  6. Col senno di poi
  7. Niente di grave
  8. Generazioni
  9. L’Astronave Madre
  10. Fallo tu
  11. Come Bonnie e Clyde
  12. Ogni giorno una canzone
  13. Il treno
  14. Astronave Madre (Theme).

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi