News Meet  'n' TV - Novembre

Pubblicato il novembre 13th, 2013 | da Luisa Fazzito

0

Meet ’n’ TV, la videocompilation di Novembre 2013

Nuovo appuntamento con Meet’n’TV, questa volta vi presentiamo l’edizione di Novembre 2013. Nato sulle orme del Meet’n’Radio, il Meet’n’TV incontra realtà musicali differenti e le fa approdare in tv, ogni mese in una compilation diversa, e ogni volta accompagnati dalla storia di un personaggio celebre che ha fatto la storia della televisione italiana. Accompagnatore d’eccezione per la compilation di Novembre è Titina De Filippo, indimenticabile attrice del teatro napoletano del Novecento. Figlia naturale dell’importantissimo attore e commediografo Eduardo Scarpetta e di Luisa De Filippo, e sorella maggiore di Eduardo ePeppino, nacque nel quartiere Chiaia in via dell’Ascensione. A 31 anni a sua carriera ebbe inizio dal Teatro Nuovo di Napoli nella Compagnia Stabile Napoletana Molinari diretta da Enzo Aulicino, accanto a Totò, suo coetaneo.
La tracklist offre 16 artisti da Zibba e Almalibre a Combass, Camillorè, Rigo, Death Disco e Lam.

Meet  'n' TV - Novembre

Meet ‘n’ TV – Novembre

ZIBBA e ALMALIBRE – CIAO TI DIRO
Brano tratto dal disco “E sottolineo se”, omaggio a Giorgio Calabrese, già interpretato da Celentano e Gaber rivive ora attraverso la voce e i suoni di Zibba e Almalibre.il sound celebra il mood del Tom Waits dei primi anni ottanta, e il video prende ispirazione dal film di Alberto Sordi “Il tassinaro” che negli stessi primi anni ottanta celebrava un’epoca

COMBASS (feat. Dieo Attila) – LA STRADA GIUSTA
“La strada giusta” è il nuovo singolo di Combass con Attila. Tratto dal nuovo disco solista del bassista degli Après La Classe carico di emozioni e groove, 11 tracce all’insegna del “meltin pot” musicale senza confini né obblighi
stilistici dettati da regole del mercato discografico.
DAVIDE BERARDI – ADDIO DEL CELIBE
E’ il secondo video estratto da “Chi si accontenta muore”, ultimo disco di Davide Berardi, prodotto con il sostegno di Puglia Sounds e la preziosa partecipazione di Eugenio Bennato, Roy Paci, Mario Rosini.
Il brano racconta il fenomeno dei “matrimoni in calo” spesso dettato dall’incertezza di futuro e da relazioni interpersonali sempre più superficiali ed effimere. Un modello sociale tutto da rivedere: da celebrare
l’addio al celibato, un futuro sposo e i suoi amici, si ritrovano in una masseria pugliese (Masseria Sant’ Elia a Martina Franca) a festeggiare l’addio…del celibe
DEATH DISCO – WHITE EASTER
Band Torinese dai suoni e dalle atmosfere scure, con White Easter presentano un percorso di resurrezione personale che parte dalla più cieca alienazione, un cammino che dal buio porta alla luce più pura e accecante.
Girato in Stop-Motion il video acuisce il senso di straniamento del testo ponendo il tutto in una dimensione “altra”che si rivela dimensione onirica nel finale ma non per questo meno reale
GIANLUCA CORRAO – FERMIAMOCI
Artista emergente di Genova, il suo album uscito a dicembre 2012 “La verità” dall’ottimo riscontro nelle vendite online. “Fermiamoci” è stato subito trasmesso dall’uscita su radio19 e radiobabboleo e a fine luglio è uscito il video ufficiale su youtube facendo subito tante visualizzazioni.
CAMILLORE’ – L’OROLOGIO di ULISSE
Band pugliese che spazia tra folk, rock e teatro-Canzone, che
attraverso una poetica musicale ironica e coinvolgente ambientano le loro storie a Sghighigno, terra di personaggi surreali e immaginari. Il tempo è come Ulisse. Quando meno te lo aspetti, ritorna sempre a tender l’arco della verità e della giustizia. La vita è l’ Odissea delle nostre idee. La mitologica e folle corsa dentro un mare di sogni.
D’altronde come disse il grande Sallustio: ” Queste cose non avvennero mai. Ma sono sempre.”
TUAMADRE – SHE DON’T KNOW ME
Il nuovo singolo dei Tuamadre, “She Don’t Know Me”, è brano fresco e coinvolgente ricco di calembours musicali e citazioni: la band genovese si diverte a saltellare tra genere e genere, mantenendo sempre una solida base di incalzante rocksteady. Nel pezzo si trovano richiami a Elton John, Led Zeppelin, Gianna Nannini, 883 e persino alla nota serie animata Phineas & Ferb della Disney.
RIGO – DIMMELO
“DIMMELO”, primo singolo estratto dall’album “Angeli e Demoni”, un pezzo decisamente rock, dominato dal drumming impetuosamente emiliano di Robby Pellati.
MAX LISA – FLY AWAY
“Fly Away” anticipa il nuovo album di Max Lisa. Racconta di un amore, del desiderio che venga ricambiato e di volare via con la persona amata. E’ però un amore tormentato perché stare accanto a lei è addirittura pericoloso. E nonostante la speranza che dopo le difficoltà arrivi il sereno, alla fine il sogno di questo amore realizzato non si può concretizzare, e negli occhi dell’amata si legge addirittura il pentimento per aver sprecato tempo con la persona sbagliata. Ma l’amore non ricambiato porta comunque a sperare.
ALESSANDRO CENEDESE – UN CAFFE con TE
“un caffè con te” è una canzone “donna” che si confida in musica. Il video è stato concepito grazie ai primi contatti avuti in questa città, La romanità che traspare vuole essere di un luogo visitato, vissuto e abbandonato.
LITTLE CREATURES – ANIMALS
Nat inciampò sopra un pezzo di legno. Abbandonato lì. In mezzo alla strada. Un ukulele. Lo raccolse. Un regalo. Lo sfiorò. E il suono che ne uscì le piacque. Marta correva veloce, si scontrò contro una tastiera. Blu elettrico. Lasciata sola, lì, tra gli alberi del bosco. Cominciò a picchiettare le dita sui tasti. E il suono che ne uscì le piacque. Quando Nat e Marta si incontrarono, l’ukulele guardò soddisfatto la tastiera. Le due presero un grosso calderone e misero all’interno i due strumenti, ormai inseparabili. Aggiunsero i loro dischi preferiti, un assaggio di Australia, un pizzico di Serbia, una spruzzata di lago, tanto entusiasmo, un po’ di allegria e qualche lacrima. Mescolarono il tutto, usando briciole di energia e un po’ di esperienza: Nat, dai Tin Toys, Marta, alla sua prima vera esperienza musicale. L’ukulele si godeva la semplicità degli accordi e la freschezza delle note, la tastiera si lasciava trasportare dalle ritmiche primitive e incalzanti. E la voce di Nat si mise spontaneamente a inseguire quei suoni, cantando di animali e mari e quadrifogli e treni e soli e amori e virtù. Senza pretese. Cercando di plasmare qualcosa che (per lo meno) portasse l’ascoltatore a muovere la testa in modo un po’ stupido, seguendo il tempo. Ma anche no.
ALL COST – MUSICAL SUICIDE
AllCost band indipendente italiana attiva dal 2008 per poi consolidare la carriera con un disco “Punto di Raccolta” uscito nel 2012 ,lavorano ad un nuovi brani per un nuovo disco…
Il video di Musical Suicide è girato interamente con un Cellulare a bassa definizione per rimanere in tema al Suicidio Musicale.
La mente distaccata dalle cose “reali” affetto,gioia,arte,creazione… un malessere che oggi ci circonda a causa di falsi miti e falsi profeti,tutto è un talent show,e tutti si odiano,facendo morire il bambino che è in noi. Una frase del brano dice ,traduzione : “il bambino nel mio corpo è morto a causa della miainsanità”.
TERESA MASCIANA’ – MELISSA KNOWS
Nuovo singolo di Teresa Mascianà dal suo album SHINE. Melissa è la giovane e bella ragazza che si innamora di un uomo più grande e già impegnato, come tutte le nuove arrivate in una passione crede di essere lei la donna migliore per lui, ma il tempo le insegnerà che la passione finisce e quello che resta se c’è è l’amore.
BLUE PURPLE BEES – DO YOU KNOW WHERE IS the MORNING ?
Finalmente, dopo lunga attesa i Blue Purple Bees pubblicano il loro primo video, estratto dal loro Album d’esordio “Daily Home Reflections” uscito in Italia il 01/03/2013. Nel video, realizzato per la Oblique Fields dal giovane Edo Cat, compaiono, affianco ai BPB in studio, immagini surrealiste di Bunel, Dalì e persino del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad. Le riprese sono state effettuate il 26/09/2013 all’Atom Heart Studio in Sicilia, che è anche lo studio di registrazione dei Blue Purple Bees. Riprese, regia e montaggio Edo Cat. Produzione Oblique Fields.
VIRGO – L’APPUNTAMENTO
Una storia avvolta in un’atmosfera d’incertezza. Vagare in un limbo solcando orme già calpestate da un’irrefrenabile attesa. La ricerca della propria coscienza, metafora esistenziale per ispirare lo sviluppo di una composizione. Nati nel 2008 come Papataci, rinascono come Virgo. L’obiettivo della band è quello di creare musica inedita che miri a far emergere la massima espressività delle molteplici esperienze messe in campo da ogni componente.
LAM – TERRA ABBRUCIA
Il video clip viaggia in un linguaggio onirico simbolico, dove sangue, morte, relazioni e livelli tra generazioni-età, sembrano i più appariscenti simboli che vanno ad incontrare, dialogare con il linguaggio poetico simbolico del testo.
Sonorizzato, interpretato come fossero voci di un mercato di una città di un sud o le voci che restano impigliate in qualche vicolo di una medina del nord Africa. La donna morte mostra il rituale danza di purificazione : le materie tornano a scorrere libere, oltre la condensazione del fuoco che con l’acqua si era fatta sangue Lam: scrittore di teatro e poesia interpete cantore insegnante di yoga.

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi