News Cover "Il problema di girarsi" Mezzala

Pubblicato il ottobre 28th, 2011 | da Chiara B

0

Mezzala, l’album solista “Il problema di girarsi”

Gli amanti della musica indipendente legheranno certamente il suo nome ad una band, ora ha deciso di fare da sé. Michele Bitossi, frontman dei Numero6, ha dato vita ad un progetto solista, si è preso lo pseudonimo Mezzala ed in quattro e quattr’otto ha scritto un intero album, che ora è disponibile in rete. Si intitola “Il problema di girarsi”, 12 brani ed una bonus track, “Ortica”, che è contenuta in una speciale versione deluxe del disco a tiratura limitata composta da vinile 7 pollici e cd. Il disco è uscito già da una settimana, è possiblie ascoltarlo in streaming ed acquistarlo direttamente dal sito del cantante.

Cover "Il problema di girarsi" Mezzala

E’ stato anticipato dal primo singolo estratto “Nella vasca coi piranha”, brano che parte delicato per andare a prendere corpo progressivamente fino ad aprirsi all’inciso, elegante ma deciso, con suoni elettronici mischiati al rock indie che contraddistingue Mezzala. Nel frattempo si sta preparando all’uscita del secondo singolo “Ritrovare il gol”, di cui ha terminato di girare il video, che uscirà prossimamente, ed è in tour nei club di tutta Italia, un giro da nord a sud che lo terrà impegnato in un tour-de-force di date fino alla fine di Gennaio 2012 e di cui vi riportiamo le date al termine dell’articolo. Due passioni sembrano caratterizzare Bitossi così come tanti ragazzi italiani di ogni età: la musica ed il calcio. Lo dimostra lo pseudonimo che si è scelto, la mezzala è uno dei ruoli che un calciatore può coprire in campo. Da piccolo, come la maggior parte dei bambini, ha giocato a questo sport, begli aneddoti del padre che lo accompagnava nel freddo sferzante della domenica mattina alla partita sono raccontati nella descrizione di “Il problema di girarsi” nel sito ufficiale. Ma si è presto accorto che il calcio giocato non sarebbe potuto diventare la sua professione, il padre ne ha esultato e gli ha regalato una Fender Telecaster custom: da lì l’amore tutt’ora consolidato con la musica e la scrittura delle canzoni. Arriva quindi l’esperienza con i Numero6, esperienza non conclusa, ma che continuerà parallelamente al progetto solista Mezzala.

Locandina Tour Mezzala

E’ lo stesso Bitossi a spiegare il processo che lo ha portato qui: “Ormai da qualche anno covavo l’idea di realizzare un disco solista. Per una ragione o per l’altra e anche senza ragioni ho sempre rimandato la cosa fino a quando non mi sono deciso e mi sono buttato anima e corpo nel progetto. Può sembrar strano ma ho dovuto armarmi di una discreta dose di coraggio”, ed aggiunge: “A prescindere da come verrà recepito sono convinto che “Il problema di girarsi” darà linfa vitale non solo alla mia carriera solista futura ma anche alle prossime esperienze dei Numero6, mai tanto in forma come in questo momento”. “Il problema di girarsi” risulta, da un punto di vista concettuale, come la naturale sintesi della duplice natura e passione di Mezzala, è come se avesse portato il calcio in musica. Lo stesso titolo è esplicativo di questo: “Il problema di girarsi” è una delle espressioni coniate dallo storico cronista sportivo Bruno Pizzul, durante una delle sue innumerevoli telecronache. Riguardo al concept dell’album, Mezzala ha dichiarato: “Volutamente non ho cercato di dare troppa organicità e coerenza alla scaletta dell’album. Semplicemente sentivo di avere alcune cose da dire e di volerlo fare in modo spontaneo, senza troppi calcoli, senza fronzoli, cercando di scrivere, arrangiare e produrre canzoni il più possibile dirette. L’obiettivo principale era di spogliare la mia scrittura da asperità a volte gratuite e autocompiaciute, da strutture cervellotiche, da ermetismi forzati”. Ed in effetti è riuscito nel suo intento. Questo disco suona semplice, diretto nei testi che arrivano immediati al concetto da comunicare, gli arrangiamenti evidenziano complessità e sperimentazione, ma non risultano caotici, bensì lineari. Il genere che viene più naturale a Bitossi è quello indie rock, se dovessi fare un paragone lo avvicinerei ai Baustelle, tanto per chiarire, ma riesce sempre a trovare una chiave di lettura nuova e non banale che subito colpisce chi ascolta. Per chi già lo conosceva, una piacevole conferma, per chi come me lo ha scoperto ora, Mezzala è un personaggio da tenere d’occhio. Tracklist “Il problema di girarsi”: 1. Tempi e modi 2. Ritrovare il gol 3. Voglio che sia domani 4. Nella vasca coi piranha 5. Che fine faremo 6. Un progetto come un altro 7. Cose che ho visto 8. Heypa 9. Arance dal balcone 10. Stai zitta fallo per noi 11. Quasi niente 12. Rocker carbonaro 13. Ortica (Bonus Track) “Il problema di girarsi in Tour”: 2 NOVEMBRE: PALERMO, MIKALSA 3 NOVEMBRE: RAGUSA, ARCI LEBOWSKI 4 NOVEMBRE: MESSINA, RAPA NUI 9 NOVEMBRE: ROMA, FANFULLA 101 10 NOVEMBRE PERUGIA, LOOP CAFE 11 NOVEMBRE: VELLETRI, O BUCIO 12 NOVEMBRE: FROSINONE, CANTINA MEDITERRANEO 13 NOVEMBRE: POTENZA PICENA, GROOVE 29 NOVEMBRE: FIRENZE, GLUE. 30 NOVEMBRE: CATANZARO, CUBOLUMIERE 1 DICEMBRE: REGGIO CALABRIA, LOCANDA TRE FARFALLI 2 DICEMBRE: CASSINO (FR) , NUOVE OFFICINE GENERALI 3 DICEMBRE: MILANO, LO-FI 10 DICEMBRE, GENOVA, HABANERO, MUNIZIONI ERE PAL DUCALE 16 DICEMBRE, BOLOGNA, PANENKA 13 GENNAIO: GIULIANOVA, OFFICINA (L’ARTE E I MESTIERI) 27 GENNAIO: GENOVA, LA CLAQUE

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi