News M.I.A. al Super Bowl| © Christopher Polk/Getty Images

Pubblicato il febbraio 6th, 2012 | da Valentina Garbato

0

M.I.A. scandalo al Super Bowl, mostra il dito medio

Si è parlato tanto durante la lunga attesa della performance di Madonna  all’evento del Super Bowl con previsioni e anticipazioni che si sono susseguite ininterrottamente per settimane. Ora, a spettacolo concluso, non si spengono i riflettori sull’evento americano ma anzi impazzano le polemiche scoppiate a causa del gesto del dito medio fatto da dalla cantante M.I.A. durante l’esecuzione del nuovo singolo di Madonna. Durante l’intervallo della finale di football è andata in onda, in diretta, l’attesissima performance  di Madonna insieme a M.I.A e a  Nicki Minaj: le tre si sono esibite sulle note di “Give me all your luvin“. All’improvviso la cantante inglese ha alzato il dito medio in direzione delle telecamere pronunciando la frase “I don’t give a shit” di fronte a circa 110 milioni di telespettatori della NBC e a tutti gli altri collegati via web.

Nonostante la diretta televisiva del Superbowl vada in onda con sette secondi di ritardo proprio per evitare di trasmettere fuori programma indesiderati come quello di M.I.A., il sistema di sicurezza del canale televisivo non è riuscito ad oscurare il gesto della cantante che è stato dunque visto dal pubblico.

M.I.A. al Super Bowl| © Christopher Polk/Getty Images

Brian McCarthy, il portavoce della NFL che ha prodotto lo spettacolo dell’intervallo di Madonna, è intervenuto immediatamente per chiedere scusa ai telespettatori definendo il gesto  inappropriato e molto deludente. McCarthy ha affermato che l’artista non aveva fatto nulla di simile nel corso delle prove e nessuno immaginava che avrebbe fatto un simile gesto nel corso dello spettacolo.

Da parte di M.I.A. e dal suo entourage al momento non sono stati fatti pervenire commenti ufficiali. In forma anonima, un membro dello staff avrebbe dichiarato al Los Angeles Times che la causa del gesto sia da attribuire ad un eccesso di adrenalina innescato dallo stress e dall’emozione: “In quel momento lei non stava pensando. C’è poco da dire: le telecamere l’hanno inquadrata proprio in quel momento. E lei, adesso, è terribilmente dispiaciuta” – dicono. La cantante inglese comunque non è la prima a dare scandalo al Super Bowl: nel 2004 Janet Jackson ha mostrato un seno durante esibizione con Justin Timberlake.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi