News Michael Jackson | © Carlo Allegri/Getty Images

Pubblicato il settembre 28th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Michael Jackson: al processo per la morte foto e registrazioni shock

Da ieri il processo a carico del medico Conrad Murray accusato di aper provocato la morte di Michael Jackson, deceduto  il 25 Giugno del  2009, a causa  di una massiccia dose di Propofol, un potente anestetico che secondo l’accusa il dottor Murray avrebbe iniettato al cantante, è entrato nel vivo con le prime mosse da parte dell’accusa. Il procurato ha sostenuto la “grave colpevolezza” di Murray, reo di aver lasciato da solo il cantante dopo avergli iniettato il sedativo e di non essere così intervenuto nel momento in cui Michael ha chiesto aiuto, “abbandonando  il suo paziente e così venendo meno a tutti i principi delle cure mediche”.  Un accusa pesante a carico del dottor Murray, che rischia una condanna fino a 4 anni nel caso in cui venisse riconosciuto colpevole: per scagionarlo i suoi difensori punterebbero invece a dimostrare come Michael abbia agito ” senza l’autorizzazione del suo medico, che non era a conoscenza dell’uso di anestetico fatto da Jackson“, facendo leva inoltre sulla dipendenza del cantante dai farmaci.

© Carlo Allegri/Getty Images

E nel corso dell’udienza di ieri la prima mossa giocata dall’accusa è stata quella di mostrate ai giurati le  foto shock del corpo senza vita di Michael e far ascoltare loro la registrazione di una conversazione con il suo medico personale, in cui il cantante di Thriller appare evidentemente sconvolto: la voce impastata articola a fatica le frasi a dimostrazione, dice l’accusa, che Murray non poteva non conoscere la difficile situazione di salute del cantante che l’uso di farmaci anestetici non poteva far altro che peggiorare. Nel corso dell’udienza pur restando impassibile per la maggior parte del tempo Murray non è riusito a nascondere una certa insofferenza asciugandosi più volte gli occhi. Un’immagine forte quella che vi mostriamo a seguire, tanto quanto l’audio che potete ascoltare in conclusione di articolo. E in un clima così teso con gli occhi dei fan puntati sugli sviluppi in aula del caso, si inserisce il concerto in omaggio a Jackson fissato per  l’8 Ottobre a Cardiff, con  Beyoncé, Christina Aguilera e Cee Lo Green, tra gli artiti che hanno aderito al progetto.   Registazione della conversazione  tra Michael Jackson e Conrad Murray:

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi