News Artwork "Wrecking Ball" Miley Cyrus

Pubblicato il settembre 19th, 2013 | da Chiara B

0

Miley Cyrus infrange record di vendite e views con “Wrecking Ball”

E’ lei la più chiacchierata del momento ed è lei che domina le classifiche di tutto il mondo: Miley Cyrus ha raggiunto la prima posizione nella classifica più influente al mondo, la prestigiosa Billboard Hot 100, con l’ultimo singolo “Wrecking Ball”, secondo estratto dall’album “Bangerz”, che sarà distribuito nei negozi di dischi e reso disponibile al download presso gli stores digitali a partire dal prossimo 08 Ottobre. E la vetta dei brani più scaricati degli Stati Uniti è solo l’ultima di una lunga serie di soddisfazioni che la ex Hannah Montana si sta prendendo in queste settimane: circondata da mille polemiche, ma da ancor di più manifestazioni di stima da parte del suo pubblico, che la elegge tra le cantanti pop più importanti del momento.

La strada per il gradino più alto del podio della Hot 100 per “Wrecking Ball” era già stata aperta da “We Can’t Stop”, primo singolo estratto da “Bangerz” e pubblicato agli inizi dello scorso mese di Giugno, che aveva debuttato alla posizione numero 2 di questa stessa classifica (traguardo già in precedenza raggiunto con “Party In The USA” nel 2009). E la cifra 1 sembra essersi affezionata a Miley Cyrus e proprio a questa sua ultima canzone, che si trova prima anche nella classifica Top Digital Downloads di iTunes e nella chart dei brani più ascoltati di Spotify con 2.5 milioni di streaming negli ultimi sette giorni.

Artwork "Wrecking Ball" Miley Cyrus

Artwork “Wrecking Ball” Miley Cyrus

Il videoclip di “Wrecking Ball”, pubblicato nel canale ufficiale VEVO di Youtube della Cyrus lo scorso 09 Settembre, è stato diretto da Terry Richardson e, oltre a destare molto clamore mediatico per la forza delle sue immagini, ha infranto altri record del web: nelle sole prime 24 ore dalla pubblicazione, infatti, ha raggiunto i 19.3 milioni di views e si è conquistata lo status di Certified (ovvero 100 milioni di visualizzazioni) in appena 6 giorni, battendo il suo precedente record di 37 giorni ottenuto con il video di “We Can’t Stop”.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi