Uscite Discografiche

Pubblicato il ottobre 27th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Mina: “Piccolino” è il nuovo album, artwork e tracklist

Sono stati finalmente rivelati tutti i dettagli del nuovo labum che Mina pubblicherà il 22 Novembre. “Piccolino” è il titolo del nuovo lavoro di inediti della cantante che è stato anticipato dal singolo “Questa Canzone”, il brano che aveva dato vita ad una vera e propria “caccia all’autore” risoltasi dopo un breve tam tam sul web con l’annuncio di due nomi tutt’altro che imprevedibili. Si è scoperto infatti che gli autori sconosciuti del brano inserito nella tracklist del nuovo album, altri non erano che due autori che hanno lavorato spesso con la cantante ovvero  Mario Nobile per le musiche, Paolo Limiti per i testi. Oltre alla data di pubblicazione, sono stati svelati anche cover e tracklist del nuovo album. L’immagine che fa da cover a “Piccolino“, diffusa tramite il nuovo sito internet di Mina e che noi riproponiamo qui, riprende la figura della cantante “in versione extraterrestre”: un disegno in bianco e nero realizzato da Gianni Ronco con la direzione artistica di Mauro Balletti, che aveva già curato il vido che ha accompagnato la diffusione di “Questa canzone“.

Artwork "Piccolino" - © minamazzini.com

Dieci sono le tracce che entreranno a far parte di “Piccolino“: molti i nomi noti che hanno lavorato alla scrittura dei brani inediti con cui Mina torna in scena e che i suoi fan attendono ora con impazienza. Tra gli altri anche  Giorgio Faletti e il leader dei Negramaro Giuliano Sangiorgi. Questa la tracklistdell’album:

  •  “Compagna di viaggio”
  • “Matrioska”
  • “Questa canzone”
  • “Ainda Bem”
  • “Brucio di te”
  •  “Canzone maledetta”
  •  “L’uomo dell’autunno”
  •  “Fuori città”
  •  “Fly Away”
  •  “E così sia”

   

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi