News Morgan

Pubblicato il novembre 17th, 2010 | da Vittoria Borgese

0

“Morgan Piano Solo”, il nuovo progetto live di Marco Castoldi

Dopo aver aperto domenica scorsa  a Milano l’unica data italiana di Joe Cocker, Marco Castoldi da personaggio eclettico, sorprendente e innovativo qual è, si lancia in un tour  solista : “Morgan Piano Solo” è il titolo del progetto che vedrà Morgan in giro per l’Italia, con  una serie di concerti da fine Novembre a Febbraio.  Sarà uno spettacolo dai toni minimali e intimisti, solo voce, pianoforte e iPad;   l’impegno live, andrà di pari passo con il ritorno dell’artista in Rai con Decadenza“, programma pomeridiano del sabato di Rai2 che sarà un viaggio nella musica “alla maniera di Morgan”.

L’artista milanese  darà vita ogni sera ad uno spettacolo diverso, attingendo al suo vastissimo repertorio: dai suoi brani più famosi come Altrove“, fino a La Sera“, brano  che avrebbe dovuto essere presentato lo scorso anno a Sanremo prima che Morgan fosse escluso dalla gara tra le polemiche, passando per i Bluvertigo e la reinterpretazione di brani di  grandi artisti italiani e stranieri, De Andrè,  Battiato, Lou Reed e David Bowie tra gli altri,  con scelte anche estemporanee.

Elemento di sicuro impatto in tutte le esibizioni sarà l’ampio utilizzo dell’iPad, strumento che Morgan ha imparato a mettere al servizio della sua musica e che ritiene uno strumento musicale  a tutti gli effetti, indispensabile per la musica del futuro.

La serie di date prenderà il via il prossimo il 28 Novembre  a Roma alla Stazione Birra, ci saranno poi altre esibizioni il 4 Dicembre a Impruneta(FI) Villa San Paolo della Croce, l’11 Dicembre al Viper di Firenze, il 10 Febbraio al Teatro delle Celebrazioni a Bologna  e il 19 febbraio a Senigallia, Teatro La Fenice.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi