News Robin Gibb

Pubblicato il maggio 21st, 2012 | da Greta C

2

E’ morto Robin Gibb, l’indimenticabile voce dei Bee Gees

Tantissime morti stanno colpendo il mondo della musica in quest’ultimo periodo. Solo qualche giorno fa abbiamo salutato Donna Summer, all’età di soli 63 anni e, ad inizio mese, tutto il mondo della musica è rimasto colpito dalla morte di Donald “Duck” Dunn, celebre bassista dei Blues Brothers. Ecco che solo qualche ora fa si è spenta un’altra icona della musica, Robin Gibb, di cui abbiamo parlato negli scorsi mesi visto le condizioni di salute davvero precarie. Il cantante e compositore era uscito dal coma circa un mese fa ma, le sue condizioni di salute sono sempre sembrate molto instabili.

Ecco che proprio ora si diffonde la notizia della sua scomparsa: Robin Gibb lascia l’amato fratello Barry, unico membro sopravvissuto dei Bee Gees e la famiglia composta dalla moglie Dwina e i figli Spencer, Melissa e Robin John. Ancora molto giovane, Gibb è stato colpito nel 2010 da un cancro al colon che poi si è diffuso al fegato; le condizioni già molto gravi di salute peggiorarono anche in seguito ad una fortissima polmonite. La malattia ha dunque lentamente prosciugato Robin Gibb fino alla morte. Fra coma, ricoveri, tentativi di risveglio grazie alla musica, Robin non si è mai perso d’animo e ha continuato a lottare grazie all’amore dei suoi cari fino alla fine, fino al 20 maggio 2012, quando il suo corpo non ha più retto.

Robin Gibb

Robin Gibb | © STEPHANE DANNA/AFP/Getty Images

I Bee Gees si potrebbero riassumere come la storia di una famiglia davvero molto sfortunata: nel 2003 scomparve Maurice, anticipato alcuni anni prima da Andy. Gli unici superstiti furono Barry e Robin, fino a qualche ora fa. Il fratello maggiore, Barry Gibb è assolutamente sconvolto dalla notizia e si porta con sé il baluardo di uno dei gruppi di maggior successo della musica. I Bee Gees, infatti, sono tutt’oggi considerati uno dei gruppi cardine della musica mondiale con ben più di 200 milioni di copie vendute e un successo che, ancora oggi, sembra impensabile. Un posto nella Rock and Roll Hall of Fame è stato donato loro nel 1997  e, quel posto è sicuramente intoccabile, è sicuramente un bellissimo ricordo che si porta con sé la malinconia delle cose belle.

In un momento di assoluto dolore per la musica mondiale, non possiamo far altro che unirci al cordoglio, concludendo con l’unico modo possibile, con la musica. Riposa finalmente in pace, dopo una devastante battaglia, Robin Gibb.

Robin Gibb – “I’ve Got To Get A Message To You”, l’ascolto:

 

 

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



2 Responses to E’ morto Robin Gibb, l’indimenticabile voce dei Bee Gees

  1. antonella says:

    Che tristezza! Cantare i suoi testi fa sentire sempre viva la sua splendida voce e riconcilia con tutto. Grazie

  2. marco says:

    I MITICI BEE GEES NON RINASCERANNO MAI PIU’ SONO STATI INCREDIBILI CON LE LORO CANZONI CHE TI INVITAVANO A BALLARE, ROBIN MAURICE E ANDY GIBB RIMARRETE NEI NOSTRI CUORI PER SEMPRE ADDIO ROBIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi