Reportage Negrita | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Pubblicato il luglio 2nd, 2012 | da Pina Capuozzo

0

MTV Days 2012: in 35mila per la serata conclusiva

Si è conclusa sabato, 30 Giugno, in Piazza Castello a Torino l’edizione 2012 degli MTV Days, la ormai tradizionale kermesse musicale di MTV Italia che anche quest’anno è stata caratterizzata da una grande affluenza sia per i concerti che per gli incontri e le conferenza (circa 80mila presenze).

Come per le precedenti serate, l’apertura del concerto è stato affidata agli artisti di MTV New generation, le cui perfomance sono state trasmesse in streaming sul sito ufficiale di MTV. A romepere il ghiaccio il rock grunge dei Heike Has The Giggles, seguiti dal cantautore aretino Lorenzo Cilembrini, noto col nome d’arte Il Cile.

La diretta televisiva è iniziata con l’esibizione  pomeridiana del rapper italiano Emis Killa, che davanti a un pubblico carichissimo ha proposto brani come “Sulla Luna”, “Il Peggiore”, “Come un pitbull”, “Il mondo dei grandi” e “Parole di ghiaccio”. Nel corso della lunga serata, l’artista è stato richiamato sul palco dal collega Marracash, presentatore della rassegna con licenza di cantare, per eseguire insieme “Se il mondo fosse“, canzone realizza a sostegno la raccolta fondi sostenuta dagli Mtv Days 2012 per la ricostruzione dell’Istituto Superiore Galilei di Mirandola.

Dopo l’hip hop di Emis Killa, è stata la volta di Marco Mengoni, che con la sua strabiliante perfomance ha infiammato il pubblico di Piazza Castello, che insieme a lui hanno intonato tutti i suoi grandi successi, come “L’equilibrista”, ” Medley Motown”, “In un giorno qualunque” e “Psycho Killer”.

Dal timbro inconfondibile del vincitore della terza edizione di X Factor all’estensione vocale di Giorgia, salita sul palco con un mini abito giallo fosforescente. La sua energica esibizione ha coinvolto il pubblico eseguendo sia brani considerati classici, come “Vivi davvero”,  “Di sole e d’azzurro” e “Nessun dolore” (cover di Lucio Battisti), sia le sue hit più recenti, come “È l’amore che conta”. Seguendo l’esempio di Nina Zilli, che nella precedente serata ha reso omaggio a Etta James, anche Giorgia ha voluto ricordare l’artista recentemente scomparsa, Whitney Houston, con il pezzo “I wanna dance with somebody”.

Protagonista dell’ultima serata degli MTV Days 2012 è stato anche il rock dei Negrita. Pau, leader della band, è salito sul palco con una maglietta bianca e due fascie nere indossate scherzosamente per mostrare solidarietà i tifosi di Inghilterra e Germania, eliminati dagli Eurepei dalla nazionale italiana. I Negrita hanno proposto per l’occasione non solo i brani storici, come “Mama Mae” (che nel 1999 ha dato la svolta alla loro carriera), ma anche alcune novità tratte dal loro ultimo lavoro “Dannato vivere”, tra le quali il pezzo “Fuori controllo”.

Negrita | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

A chiudere con successo questa tre giorni di musica, Benny Benassi il dj autore di remix e pezzi di grande successo tra cui “Girls gone wild”, l’ultimo singolo di Madonna. A dividere il palco con lui il cantautore britannico Gary Go, vocalist dei brani “Close to me” e “Cinema”. Con la sua esibizione, Benassi  ha trasformato una Piazza Castello gremita in una dancefloor a cielo aperto, dove migliaia di giovani si sono scatenati sfidando il caldo torrido che si abbattutto proprio in questi giorni sulla città di Torino.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi